The news is by your side.

Coronavirus, per la Asl la tendostruttura è operativa. Di Pangrazio: manca tunnel per l’ospedale

Avezzano. “La tendostruttura fornita dalla Croce Rossa Italiana è pienamente operativa ed ha già accolto il primo paziente alle 14,34 della giornata odierna per arrivare, dopo due ore, a 6 pazienti”: questa la posizione della Asl di Avezzano dopo che questa mattina, come raccontato da MarsicaLive, il primo cittadino Gianni Di Pangrazio, insieme all’ingegnere dell’ufficio tecnico della Asl Federico D’Aulerio e al primario del pronto soccorso, Carlo Rodorigo, ha effettuato un sopralluogo per controllare lo stato dei lavori. 

“Per effettuare il montaggio e garantire agevoli percorsi”, sottolinea Testa, “soprattutto ai mezzi di soccorso, si sono resi necessari lavori di sbancamento, utili anche per i previsti interventi sulla viabilità dell’ospedale, già precedentemente programmati dall’Azienda. Per tale struttura sono stati garantiti i massimi livelli di sicurezza e di confort, sia per gli operatori che per i pazienti, rispondendo a tutti i requisiti previsti da norma”.

Come precisa la Asl non si tratta infatti di una tensostruttura ma di una tendostruttura.

“La tendostruttura ha un pavimento antisdrucciolo ed un sistema di riscaldamento innovativo dove”, precisa, “accanto a 15 caloriferi ad olio e 7 sistemi ad infrarossi è stato installato un sistema di climatizzazione Rooftop definito “plug and play” senza ricircolo (già utilizzato in tendostrutture di altra regione). L’interno è suddiviso in 15 box, ciascuno di circa 9 mq (come previsto dai requisiti per stanze di degenza singole) dotato di controsoffitto, con strutture di alluminio e pannelli lavabili, con letto, armadietto e comodino”.

“E’ inoltre presente una zona lavoro arredata”, continua il manager della Asl1, “e 2 servizi igienici differenziati per sesso e attrezzati anche per disabili dotati di vasi igienici e docce nonché un blocco bagno con 5 servizi igienici differenziati per sesso, ad ulteriore chiarimento delle notizie apparse sugli organi di stampa. I due percorsi interni nonché i requisiti presenti sono adeguati a garantire l’utilizzo assistenziale di tale struttura a supporto dell’Ospedale di Avezzano, per il quale l’attenzione e gli sforzi della Regione e dell’Azienda sono costanti. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno consentito, con alto senso di responsabilità e di dedizione, il raggiungimento di questo importante obiettivo a favore ed a tutela della salute della popolazione della Marsica.

Nella nostra intervista esclusiva il sindaco ha infatti dichiarato che manca un tunnel che garantisca il trasporto in sicurezza per i pazienti covid che devono poi essere trasferiti all’ospedale, soprattutto nel periodo invernale. Ecco il video:

 

 

 

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto