News in tempo reale

Coronavirus, a Carsoli continua la prevenzione. Il sindaco Nazzarro chiede un centro vaccinale

Carsoli. Non si ferma la lotta al coronavirus a Carsoli e il sindaco Nazzarro chiede un centro vaccinale nella Piana del Cavaliere. Da quando la Regione ha posto il Comune marsicano sotto osservazione per l’aumento dei casi l’amministrazione comunale ha messo in atto un piano con screening, igienizzazione e chiusure delle scuole (da inizio febbraio) per poter fermare la corsa del virus. Attualmente i residenti positivi sono 30, meno della metà di qualche settimana fa.

Il Comune, però, continua con l’attività di prevenzione e dopo il week end di screening, che ha fatto registrare 0 positivi, ha previsto per questa notte la sanificazione delle strade e delle piazze di tutte le frazioni dalle 22. Intanto il primo cittadino, Velia Nazzarro, ha inviato una lettera alla Asl mettendo a disposizione “strutture e risorse umane per la somministrazione delle dosi vaccinali anti – covid, sia per il nostro Comune, sia per i Comuni della Piana del Cavaliere. In un momento così particolare per la nostra comunità vorrei consentire a tutti i miei cittadini di beneficiare di un punto vaccinale locale che permetta di avere una somministrazione più rapida e quindi più efficace”.