News in tempo reale

Coppa del mondo di pasticceria: tra i vincitori l’abruzzese Emanuele Forcone

L’Aquila. C’e’ anche un pezzo di cultura gastronomica abruzzese sul podio della XII Coppa del Mondo di Pasticceria, svoltasi a Lione, che ha visto l’Italia piazzarsi al secondo posto, alle spalle della Spagna, mentre il terzo posto e’ andato al Belgio, su venti squadre partecipanti. Il team tricolore era guidato da Domenico Longo (calabrese di nascita ma veneto d’adozione, giovane chef del ristorante con menu’ a km zero ‘CasaCoste’ di Collalto in provincia di Treviso), insieme al lombardo Davide Comaschi (categoria cioccolato e dessert al piatto) e l’abruzzese Emanuele Forcone (sezione zucchero e dolce al cioccolato). Il tema scelto per sbaragliare gli avversari e’ stato ‘Il bosco incantato’: i tre chef, con grande abilita’ e creativita’, hanno rappresentato le creature dei boschi, mitiche e no, affidando alle forme artistiche delle sculture di ghiaccio, cioccolato e zucchero un incantesimo di fate, simpatici gnomi, variopinte farfalle, piccoli funghi, formiche e lumache.