News in tempo reale

Controlli ai bus degli studenti, trovati mezzi poco sicuri e autisti senza documenti

Avezzano. In vista anche dell’imminente inizio dell’anno scolastico, i militari della Compagnia Carabinieri di Avezzano hanno avviato, su tutto il territorio di competenza, impegnando il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni dipendenti, mirati controlli a tutti i mezzi di trasporto pubblico.
L’attività di controllo “su strada”, che ha interessato sia i mezzi adibiti ai trasporti c.d. “di linea” e sia a quelli per altre esigenze (turistici, ecc.), sono stati finalizzati, principalmente alla verifica della idoneità degli stessi, riscontrando, in primo luogo, l’avvenuta “revisione” periodica degli stessi, a cura degli organi preposti, nonché l’equipaggiamento dei mezzi stessi per far fronte a tutte le esigenze emergenziali (dotazione di idonei “estintori, di “martelletti frangi cristalli”, ecc.).intervento dei carabinieri alla fermata dell'autobus
I controlli sono stati eseguiti “a tappeto” su tutto il territorio ed hanno riguardato circa una cinquantina di mezzi.
A riguardo si può affermare che l’attività non ha riscontrato grosse irregolarità nel senso che tutti i mezzi sono risultati regolarmente revisionati con la tempistica prevista.
È stato riscontrato che solo tre autobus controllati non avevano a bordo la dotazione di “martelletti frangi-cristalli” necessari in caso di emergenza per l’evacuazione del mezzo laddove le porte risultano bloccate.
Per tali motivi è stata contestata la relativa violazione prevista dal Codice della Strada che prevede il pagamento di una sanzione amministrativa.
Nel corso dell’attività sono state elevate ulteriori due contravvenzioni poiché i conducenti di altrettanti mezzi non avevano a seguito la prevista documentazione di circolazione.
I controlli, finalizzati come detto alla tutela della sicurezza dei cittadini, continueranno sistematicamente nei prossimi giorni.