News in tempo reale

Consiglio comunale: tanto tuonò… che non piovve. Bilancio approvato senza problemi

Avezzano. Tanto tuonò… che non piovve. Nonostante le dure prese di posizione dei giorni scorsi di cinque consiglieri di maggioranza sull’azzeramento di incarichi e della giunta, alla fine tutto si è concluso con una approvazione dei punti all’ordine del giorno.

Nell’elenco c’erano due punti importanti tra tutti: il riequilibrio di bilancio e le comunicazioni del sindaco in ordine alla composizione della Giunta. Il riequilibrio è stato votato a maggioranza e con 6 voti contrari della minoranza. Mentre per la giunta nessuna novità.

Il sindaco Giovanni Di Pangrazio ha consegnato ai componenti il Consiglio Comunale una relazione approfondita e dettagliata sul lavoro svolto fino ad oggi dall’amministrazione tracciando un excursus sui maggiori obiettivi conseguiti e delineando le linee guida per il governo futuro della città di Avezzano.Consiglio comunale Avezzano «Avezzano oggi, a distanza di due anni e mezzo dall’insediamento di questo governo cittadino, è una città moderna – ha detto il sindaco nel suo discorso -. Il capoluogo della Marsica è una città che funziona, che è cresciuta e che vuole diventare sempre più il punto di riferimento per le aree interne di questo Abruzzo disequilibrato verso la costa adriatica». Ci troviamo alla verifica di metà mandato e, a questo punto, spiega il sindaco «il lavoro della giunta tecnica è terminato. Abbiamo ereditato nel 2012 un comune sul baratro del dissesto finanziario, siamo riusciti a recuperare fondi e sostanze per far ripartire la città ma ora dobbiamo creare un esecutivo politico che abbia un diretto raccordo con il consiglio e che, con esso, assicuri una maggiore vicinanza politica dell’amministrazione alle istanze della città.

Sulla giunta si è limitato a dire: “Vorrei un’assidua presenza politica dei componenti il Consiglio. Sogno che il consiglio diventi un grande gruppo di lavoro – ha aggiunto il sindaco – proattivo e propulsivo che, ogni giorno, sottoponga spunti ed idee a tutta la giunta, per accelerare questo processo di modernizzazione della nostra Avezzano». (p.g.)