News in tempo reale

Consiglio comunale di Carsoli, Mazzetti esce dall’aula: interrotto con frasi di scherno

Carsoli. Il consigliere comunale Mario Mazzetti si alza e lascia l’aula durante il consiglio comunale di giovedì: “durante il mio intervento sono stato offeso”. L’ex sindaco Mazzetti non ci sta e abbandona l’aula prima della votazione del bilancio 2013. “Durante il consiglio è accaduto un fatto gravissimo nei confronti del quale si chiede una presa di posizione ferma e seria”, ha commentato Mazzetti, “infatti mentre in qualità di consigliere comunale intervenivo nel dibattito relativo al Bilancio Di previsione 2013 un esponente di spicco della vostra coalizione politica interrompeva la mia esposizione con frasi di scherno offensive senza che il presidente del consiglio lo interrompesse e lo allontanasse dall’aula. Tale episodio risulta ancora più Mario Mazzettigrave per il fatto che lo stesso esponente, senza ricoprire alcuna carica, è stato visto frequentare gli uffici amministrativi del comune senza alcuna autorizzazione. Ho abbandonato il consiglio perché l’interruzione è avvenuta proprio da un esponente politico e non da un semplice cittadino, per questo è vostro compito ripristinare il senso di rispetto delle istituzioni che tutti noi rappresentiamo ed evitare  interferenze di costui anche con i servizi amministrativi che  non debbono rendere conto a chi non ha ruolo istituzionale”.