News in tempo reale

Coniugi spacciavano da casa, arrestati dalla polizia mentre un giovane acquistava cocaina

Avezzano. Sono stati arrestati mentre vendevano la droga a un cliente. In manette con l’accusa in concorso tra loro di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti sono finiti Bajram Dukaj, 53 anni, di origine albanese, e Stoyna Nakova (56), la compagna bulgara, entrambi già nei guai nel 2009 per lo stesso tipo di reato. Gli agenti della polizia di Avezzano hanno fatto irruzione nella loro abitazione e hanno trovato altra cocaina. Paolo Gennaccaro commissario polizia avezzano (4)Secondo gli agenti del commissariato, guidato dal dirigente Paolo Gennaccaro, la coppia aveva messo in atto una vera attività di spaccio che andava avanti da tempo e aveva come base proprio l’abitazione dei due stranieri, difesi dall’avvocato Roberto Verdecchia. Gli agenti hanno notato strani movimenti davanti all’appartamento della coppia, che abita alla periferia della città, e sono entrati in azione. L’uomo aveva alcuni grammi di cocaina nel taschino della giacca divisa in dosi. Sono state trovate anche delle banconote, circa quattromila euro, che secondo gli inquirenti sarebbe provento dell’attività di spaccio. Su disposizione del pm di turno, il sostituto procuratore della Repubblica di Avezzano, Maurizio Maria Cerrato, ai due sono stati concessi gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrà questa mattina davanti al Gip del Tribunale di Avezzano.