The news is by your side.

Confcommercio: dopo rapine di Avezzano e L’Aquila chiediamo maggior sicurezza alla Prefettura

Avezzano. “Venuti purtroppo a conoscenza di due fatti criminosi succedutisi nel giro di meno di ventiquattro ore, nella nostra provincia, che hanno visto vittime di efferate rapine due importanti e storiche gioiellerie di Avezzano e dell’Aquila, abbiamo ritenuto necessario e urgente prendere contatto con la Prefettura del capoluogo d’Abruzzo, per rappresentare con immediatezza, le nostre fondate preoccupazioni sui predetti fatti criminosi.

Abbiamo avuto, in tarda mattinata, un utile colloquio telefonico intercorso tra il Capo di Gabinetto, la dottoressa Franca Ferraro, e il nostro direttore regionale Celso Cioni, che ha richiesto ufficialmente un incontro al signor prefetto, ricevendo con la consueta disponibilità a tal fine da parte della dirigente rassicurazioni in tal senso. “Ringraziamo la Prefettura per la sensibile attenzione che conferma ancora una volta la piena collaborazione e l’impegno di tutte le forze dell’ordine a contrastare tali fatti criminosi ed esprimiamo ai due imprenditori colpiti, la vicinanza e la piena solidarietà espressa anche personalmente.” Così hanno dichiarato il presidente e il direttore regionale di Abruzzo Confcommercio, Roberto Donatelli e Celso Cioni

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto