News in tempo reale

Confartigianato: entro il 31 presentare all’ISPRA la dichiarazione annuale FGAS

Avezzano. Confartigianato Imprese Avezzano ricorda a tutti i soggetti coinvolti che il prossimo 31 maggio scade il termine per la presentazione all’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) della dichiarazione annuala FGAS (ex art.16 del DPR n.34/2012). I soggetti coinvolto sono le imprese e i privati in possesso di sistemi di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore, nonché dei sistemi fissi di protezione antincendio contenenti 3kg o più di gas fluorurati ad effetto serra. Nella dichiarazione vanno inseriti i dati anagrafici dell’operatore (impresa, ente o cittadino proprietario), quelli relativi all’impianto e alla sua ubicazione ed una serie di dati tecnici relativi ai quantitativi di f-gas immessi in atmosfera nel corso del 2016, sulla base del registro dell’impianto, sempre a cura dell’operatore e fatte salve deleghe formali di quest’ultimo al manutentore (in questo caso tale obbligo incomberà su tale figura).

A tal proposito si ribadisce che i destinatari di tale obbligo non sono i frigoristi/installatori, bensì gli operatori, cioè i soggetti titolari dell’apparecchiatura, qualora questi ultimi non abbiano delegato con apposito mandato al frigorista/installatore, l’effettivo controllo sul funzionamento tecnico delle apparecchiature stesse. Tuttavia non tutti gli operatori che detengono le apparecchiature possiedono le conoscenze tecniche e procedurali necessarie per portare  a buon fine la procedura, quindi Il tecnico frigorista potrà eventualmente fornire al riguardo un utile servizio di assistenza con il supporto di Confartigianato.

La dichiarazione  va presentata anche nel caso in cui l’impianto non abbia subito alcun rabbocco di gas nel corso del 2016 e quindi non vi sia stata alcuna emissione in atmosfera di f-gas. Per i soggetti inadempienti le sanzioni vanno da 1.000 a 10.000 Euro.

Info e contatti:
Da lunedì a venerdì – 8.30/13.30 – 15.30/18.30
Tel– 0863/413713 – 0863/ 23642 – 0863/26282
E-Mail: [email protected]@gmail.com
Federico Falcone