News in tempo reale

Commerciante di Tagliacozzo muore a 59 anni per un malore mentre gioca la schedina

Tagliacozzo. E’ morto per un malore improvviso mentre era dal tabaccaio. Maurizio Ciamei, 59 anni, commerciante, molto conosciuto e stimato in città, titolare di un negozio di casalinghi in centro, si è accasciato a terra mentre stava facendo un acquisto nel punto vendita di piazza Argoli. IMG_7526Inutili i soccorsi, tra cui l’intervento dell’elicottero del 118. Secondo quanto appreso dai presenti il commerciante stava giocando una schedina quando è stato colpito dall’infarto e si è accasciato su delle scatole. Dopo il malore, è stato soccorso da una ragazza che ha tentato la rianimazione con il massaggio cardiaco, ed è stato chiesto l’intervento di un’ambulanza. Il 118 di Tagliacozzo ha stabilizzato il paziente tentando l’impossibile, defibrillando il paziente più volte. E’ stato infine  trasportato allo stadio dove è arrivato l’elicottero nella speranza di una ripresa del battito cardiaco. Per lui, però, non c’è stato nulla da fare. Sconcerto tra i residenti del Comune turistico marsicano dove il commerciante godeva della stima di tutti. Sempre disponibile, sia in negozio, sia nella vita. Viene ricordato come una persona affabile,  socievole,  dedito al lavoro e alla famiglia. Lascia moglie e due figli, Lele e Andrea. Domani pomeriggio alle 15 nella chiesa dell’Annunziata si terranno i funerali.