The news is by your side.

Scuole di danza: come scegliere quella giusta

E’ settembre, le scuole riprendono il via e i genitori cominciano a pianificare tutte le attività che i propri figli affiancheranno allo studio durante l’anno scolastico. Qualcuno valuterà anche l’idea di iscrivere il proprio bambino ad un corso di danza. Per mamma e papà, quindi, tante possibilità e tanti dubbi: scegliere la scuola più vicina, quella con i corsi a minor prezzo o indagare con grande attenzione? I centri sportivi e le scuole di danza, dal canto loro, cercano di elaborare la migliore offerta da lanciare sul mercato.

La tentazione di scegliere in base alla ostinata convinzione “tanto mica deve fare il ballerino, l’importante è che si muova” e quindi solo in base al prezzo conveniente o alla comodità logistica (della serie “costa poco e il bambino è contento” o “ costa poco e ce l’ho sotto casa”) è forte. E pur avendo imparato che impegno e metodo aiutano a crescere, tuttavia si cerca un insegnante che non pretenda molto sia dai propri ragazzi che da se stesso.

Nella vita di oggi, sempre di corsa e sempre più impegnativa dal punto di vista finanziario, non tutti purtroppo possono permettersi di scegliere; cosi come pure non conoscere a fondo i retroscena di una certa disciplina può comunque disorientare. Ma si tratta di prendere la giusta decisione per il benessere dei propri figli e, quindi, pensarci bene diventa un obbligo.

Cari genitori, scarse conoscenze nei docenti, manovre ed esecuzioni di esercizi scorretti, non rispettosi della fisicità di ciascun allievo, possono segnare il suo corpo per sempre, creando pericolosi disequilibri, difetti posturali e danni permanenti all’apparato scheletrico e muscolare. Anche in coloro che non faranno mai i ballerini come professione! Inoltre, si sa,  un’arte come la danza può incidere in maniera positiva  nella crescita psicologica del vostro bambino, dunque il suo insegnamento deve essere affidato a professionisti seri e preparati, mani grandi e sicure da ogni punto di vista, in grado di lavorare  sulla preparazione fisica e tecnica in modo adeguato ma anche sulla gestione delle emozioni e del rapporto con gli altri.

Anche la sede ha la sua importanza. Una buona scuola offre sale ampie e luminose, ambienti puliti e ordinati, rispetto delle normative di sicurezza e personale qualificato. E bisognerà anche accertarsi che abbia una pavimentazione idonea, e che i docenti abbiano davvero le competenze che decantano. Tutte queste cose vengono ancor prima dell’insegnamento stesso della danza!

Da sempre Harmony Danza di Avezzano garantisce gli ingredienti giusti in linea con quelli che sono i dictat per la scelta di una buona scuola di danza: offre ai bambini l’opportunità di trasformare una iniziale curiosità nei confronti di una disciplina in una vera passione, e al tempo stesso, indirizza loro verso una crescita corretta a 360 gradi. Ma come? Alla base ci sono dunque scelte non scontate: una direzione artistica e un progetto didattico valido e consolidato nel tempo, professionisti  per ogni disciplina con adeguate conoscenze per lavorare in modo giusto sul corpo in evoluzione dell’allievo, vari livelli di apprendimento in base all’età, alla preparazione e agli obiettivi che ci si prefigge; lezioni dimostrative nel corso dell’anno per mostrare il lavoro svolto,  collaborazioni e partnership avviate con docenti e scuole di valore, segno evidente di autorevolezza  e abilità, premi e borse di studio conseguiti dagli allievi stessi, quali e quanti i risultati da parte di essi in termini di inserimento lavorativo.

E ancora, una struttura accogliente e dotata di ogni comfort e necessità, con ampi spazi per l’aggregazione, videoteca dedicata alla danza per stimolare e ispirare ancor più l’allievo, tre grandi e luminose sale dotate di parquet elastico per attutire l’impatto del piede al suolo ed evitare rischi di infortuni o danni alle gambe o alla schiena (ballare sul cemento ricoperto di linoleum, tipico delle palestre, può essere pericoloso cosi come su un parquet di pochi millimetri); rispetto delle norme di sicurezza con defibrillatore in sede e personale debitamente addestrato.

E infine, l’energia positiva che si riesce a percepire solo entrando nella sede di Harmony Danza e che deriva dalla passione per il proprio lavoro, l’amore per la danza, la propensione all’ascolto dei sogni degli allievi, la creatività e l’originalità, l’accoglienza e la disponibilità. Tutto ciò è il mondo di Harmony Danza.

Se sei curioso di conoscerlo più da vicino, non ti resta che prendere parte all’open day che si terrà martedì 10 settembre nella scuola avezzanese a partire dalle 15. L’ingresso è gratuito e non impegna in alcun modo i partecipanti. Per maggiori info: 086331325 o info@harmonydanza.it

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto