The news is by your side.

Climber precipita da falesia e sbatte la schiena contro le rocce. Salvato da elisoccorso

Cappadocia. È atterrato sulle rocce di schiena ma fortunatamente è incolume. È quanto accaduto a un climber di Tagliacozzo, era in compagnia della sorella e insieme stavano scalando nella falesia denominata di “Castellafiume”, nota località di arrampicata situata nel comune di Cappadocia.

Da quanto appreso è probabile che i due climber si siano intesi male, certo è che l’uomo, ormai in fase di discesa e assicurato alla corda, è precipitato per qualche metro. Rimasto sempre vigile, nonostante l’impatto sulla roccia, ha riportato comunque traumi ed escoriazioni.

In suo soccorso è intervenuto sul luogo l’elicottero del 118 dell’Aquila. L’equipe medica, insieme al tecnico di Elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico, ha provveduto a collocare sulla barella l’infortunato. Prima del recupero con il verricello, si è inoltre reso necessario un trasporto a piedi attraverso il bosco ai piedi della falesia.

Immediato è stato poi il volo verso l’ospedale di Avezzano.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto