The news is by your side.

La magia dell’arte protagonista a Civita d’Antino con “Civita in Arte”, ecco il programma e come partecipare all’estemporanea di pittura

Civita d’Antino. Non c’è estate senza “Civita in Arte”. Anche quest’anno la Pro Loco e il Comune di Civita d’Antino si sono messi all’opera per regalare a cittadini e turisti la magia che unisce la pittura alla gustosità delle tradizioni culinarie locali. Una manifestazione, quella che si terrà sabato 31 agosto, dedicata alla cultura a 360 gradi, nei suggestivi scenari che il paese offre.

Estemporanea di pittura. Uno dei protagonisti principali della giornata sarà, senza dubbio, l’amore nei confronti dell’arte e, più in particolare, della pittura. Ad aprire le danze dell’evento, infatti, sarà l’estemporanea di pittura nella cornice del centro storico di Civita d’Antino, alla quale potranno partecipare tutti gli artisti.

Il tema che dominerà l’edizione di quest’anno sarà “Il borgo Civita d’Antino, festa, mestieri e natura”. Sono ammesse tutte le tecniche pittoriche e i supporti e i materiali necessari per l’esecuzione delle opere sono a carico dei partecipanti. I concorrenti hanno libera scelta del punto di osservazione.

Tutti gli artisti interessati a partecipare dovranno inviare la propria adesione via e-mail a prolococivitadantino@gmail.com entro il 26 agosto. La timbratura dei supporti a cura di un incaricato dell’associazione Pro Loco avverrà alle 9 presso il Museo Antinum. I concorrenti potranno vidimare un supporto e riconsegnare l’opera entro le 18.

La giuria valuterà tutti i lavori che a partire dalle 19 saranno esposti presso il museo “Antinum” e, con giudizio insindacabile, assegnerà i seguenti premi, in denaro: primo classificato: 300 euro; secondo classificato: 200 euro; terzo classificato: 100 euro. La quota di iscrizione è di 10 euro.

Per qualsiasi informazione relativa all’estemporanea di pittura e per le iscrizioni, è necessario scrivere al seguente indirizzo mail: prolococivitadantino@gmail.com

Programma della giornata. La manifestazione avrà inizio a partire dalle 9 con l’estemporanea di pittura. A seguire, intorno alle 11, la presentazione del libro di Giovanni De Blasis “Il pane sarà contato a briciole”, censura di guerra nella provincia di L’Aquila 1940-1943, Texus Edizioni. Moderatore: Sergio Natalia. Alle 16 si terrà un laboratorio per tutti i bambini che saranno presenti e alle 17 verrà proiettato il docufilm “La lunga strada del Nord”. La premiazione dell’estemporanea avrà luogo alle 19.

Nel corso dell’intera giornata l’atmosfera sarà arricchita grazie a intrattenimenti musicali live e cantine enogastronomiche aperte sia a pranzo che a cena. Le adesioni per la gestione delle cantine stanno per chiudersi, chi fosse interessato può scrivere in privato alla pagina Facebook del Comune o sul sito della Pro Loco e gli verranno fornite tutte le informazioni necessarie. Che aspetti? Non mancare!

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto