News in tempo reale

Cialente annuncia le dimissioni da sindaco dell’Aquila “Così non posso più andare avanti”

L’Aquila. Non conferma e non smentisce – ci sono riunioni n corso del centrosinistra – ma in aula il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente lo ha detto: mi dimetto. Cio’ a causa dell’ennesimo rinvio del Consiglio comunale per mancanza del numero legale. Dall’ufficio stampa del Comune confermano che il primo cittadino stia tentando di mettersi in contatto con il ministro degli Interni, Roberto Maroni, per verificare la possibilita’ di andare al voto anticipato – con una deroga specifica – nella prossima tornata elettorale di maggio. Questa volta, insomma, sembra che Cialente faccia sul serio, dopo che le dimissioni le aveva annunciate piu’ volte. Per concretizzarsi, l’atto deve essere depositato nella segreteria comunale e le dimissioni diventerebbero comunque efficaci dopo venti giorni, termine entro il quale il sindaco puo’ sempre ritirarle.