News in tempo reale

Cartiera Burgo, il presidente Di Pangrazio: interesseremo anche il governo

Avezzano “Chiederò un incontro urgente già domani al Presidente della giunta regionale, Luciano D’Alfonso, e all’Assessore regionale alle Attività Produttive e Crisi Industriali, Giovanni Lolli, affinché si attivino per scongiurare la chiusura dello stabilimento Burgo di Avezzano, dopo la comunicazione avvenuta oggi dalla dirigenza della cartiera”. Lo afferma il Presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, in merito alla notizia appresa oggi della chiusura della storica cartiera Burgo di Avezzano. A rischio ci sono 200 lavoratori. «E’ stata una notizia gravissima, fatta giungere ai lavoratori senza prima avviare un tavolo di Di Pangrazio Emilianoconcertazione con le istituzioni locali e regionali – aggiunge il Presidente Di Pangrazio – Al Presidente Luciano D’Alfonso e all’Assessore Lolli chiederò di sensibilizzare il Governo nazionale affinché la vertenza della cartiera Burgo possa essere affrontata immediatamente per scongiurare – conclude il Presidente del Consiglio regionale – l’ennesimo colpo così grave all’economia abruzzese e al sistema industriale della
Marsica».