The news is by your side.

Censura nei comunicati per la difesa degli ospedali, Marcangeli: “solidarietà a Marsicalive”

L'avv. Marcangeli evidenzia quanto il gruppo QuotidianiLive abbia svolto un ruolo decisivo per "sollevare le problematiche sanitarie della marsica"

Avezzano. “Il comunicato di Marsicalive provocatoriamente sotto il Titolo “censurati” , e’ condivisibile e merita un attestato di solidarietà’ ed un incondizionato apprezzamento per il decisivo ruolo svolto dalle testate dei QuotidianiLive nella battaglia per la difesa dei due ospedali marsicani del territorio e per il potenziamento di quello di Avezzano.” Con queste parole riceviamo un comunicato stampa a firma dell’Avvocato Giovanni Marcangeli già presidente della Ulss di Avezzano e membro del comitato a difesa dei piccoli Ospedali che così prosegue: ”

E dico questo a ragione veduta: con Rita Tabacco alcuni mesi fa rivolgemmo un appello ai sindaci della Marsica affinche’ prendessero posizione sui problemi della sanità’. Il Nostro appello, come Comitato in difesa dei piccoli ospedali, trovo’ eco proprio su Marsicalive che da sola diede ampio risalto al comunicato.

Quell’iniziale appello , diffuso da Marsicalive ,fu il seme raccolto dai sindaci – in particolare da Giovagnorio e Iulianella – che bene hanno rappresentato le esigenze sanitarie della Marsica Occidentale e di quella Orientale. Ed allora grazie alle testate online del nostro territorio si e’ sviluppata un’onda crescente che ha coinvolto regionali ASL Provinciali e Sindaci e grazie alle testate in line vive’ stata una capillare sensibilizzazione , più’ penetrante della carta stampata, del Popolo Marso sempre pronto a mobilitarsi. Questa esperienza deve portarci a due conclusioni : essenziale alla causa e’ il Costante corretto rapporto con la stampa ed in particolare con le testate online ; prioritario e’ poi anteporre agli interessi politici di parte, che purtroppo negli ultimi giorni hanno Preso il sopravvento, la difesa della salute dei nostri cittadini e la salute non può’ e non deve avere colore ne’ può’ divenire terreno di scontro . Bene l’incontro di una delegazione di sindaci con la regione ma spendiamo le nostre energie a proporre e sostenere pragmaticamente soluzioni senza cercare Capri espiatori ( non dimentichiamo Il terribile momento che tutta la sanità’ italiana ha vissuto e da cui ancora non e’ uscita). La Regione dal suo canto potrebbe nominare una piccola task force di esperti amministrativi e medici – tre cinque professionisti non politicizzati – senza compensi se non irimborso delle spese che suggeriscano alla Oresidenza alla Commissione Sanità’ ed all’Assessore Verì’ possibili soluzioni tecniche sia mediche che amministrative. E’ il Momento dell Unita’. All’insegna dell’unita’ di tutti nel 1985 riuscimmo ad aprire l’Ospedale Avezzano .

Giovanni Marcangeli ex Presidente Ulss Avezzano e Componente comitato piccoli ospedali

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto