REPORT – MarsicaLive https://www.marsicalive.it MarsicaLive, news e diretta Live dalla Marsica Sat, 18 Jan 2020 08:37:39 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.3.2 Va in scena “Sposiamoci”, una due giorni dedicata al “sì” per un incontro speciale tra gli sposi e i professionisti del settore https://www.marsicalive.it/sposiamoci-villa-giulia-laquila/ Sat, 18 Jan 2020 08:36:33 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=212054

Il giorno del sì si avvicina ma voi non riuscite a decidervi sul tema del matrimonio, sul menù, sull’abito, sul trucco e sull’acconciatura? Avete ascoltato i suggerimenti di zie, cugine, amiche ed ex compagne di liceo ma non riuscite a dire loro che quello che avete in mente è tutt’altro? Ok niente paura, non è […]

L'articolo Va in scena “Sposiamoci”, una due giorni dedicata al “sì” per un incontro speciale tra gli sposi e i professionisti del settore proviene da MarsicaLive.

]]>

Il giorno del sì si avvicina ma voi non riuscite a decidervi sul tema del matrimonio, sul menù, sull’abito, sul trucco e sull’acconciatura? Avete ascoltato i suggerimenti di zie, cugine, amiche ed ex compagne di liceo ma non riuscite a dire loro che quello che avete in mente è tutt’altro? Ok niente paura, non è la fine del mondo, vi state semplicemente sposando e volete che il vostro giorno sia perfetto. Dimenticate i mille consigli non richiesti, i tanti cataloghi sfogliati e le infinite ricerche sul web.

Affidatevi a chi ogni anno prepara centinaia e centinaia di spose e di sposi e del matrimonio conosce a perfezione l’abc. Sabato 25 e domenica 26 gennaio 35 professionisti del sì saranno a Villa Giulia, nel cuore dell’Aquila, per “Sposiamoci” un evento unico nel suo genere dove la coppia in procinto di giurarsi amore eterno potrà trovare persone preparate pronte a capire i loro gusti e suggerirgli la scelta migliore.

“Non è una tradizionale fiera, ma un modo diverso per far incontrare gli sposi con dei professionisti di diversi settori”, ha raccontato Giulia Marrone, coordinatrice dell’evento e stylist del ristorante “Villa Giulia” dell’Aquila, “avremo diversi spazi allestiti dove lui e lei potranno vedere da vicino abiti, partecipazioni, fiori, ma anche ascoltare la musica da intrattenimento o quella da chiesa, vedere all’opera una make up artist o una parrucchiera specializzata in acconciature”.

Un punto d’incontro, quindi, tra i protagonisti delle nozze e i professionisti delle nozze. Ma c’è di più. Sabato dalle 16 alle 21 e domenica dalle 11 alle 21 le coppie che decidono di staccare la spina e intraprendere questo percorso guidato verso il sì potranno anche partecipare a una lotteria e vincere dei buoni da spendere entro l’anno con degli operatori presenti a “Sposiamoci”. L’estrazione, prevista per domenica sera, prevede un bonus da 500 e uno da 300 euro che daranno una mano alle coppie in procinto di mettere la fede al dito.

“Il nostro è un aiuto valido per gli sposi”, ha concluso Marrone che ha anche realizzato una guida “Save the date” di 50 pagine per accompagnare passo passo gli sposi verso il sì con consigli e idee frizzanti, “è un modo per creare il contatto con il professionista, di vederlo all’opera e di capire guardandolo in azione se è quello che uno cercava oppure no. Non si tratta di un’idea asettica, costruita dietro il monitor di un pc o di uno smart – phone, ma di qualcosa di concreto, di reale che in questi casi aiuta molto”.

Consigli, quindi, ma anche idee innovative che potrebbero stuzzicare i novelli sposi. Un esempio su tutti? Il matrimonio green in perfetto stile ecosostenibile con professionisti – dal trucco al parrucco – pronti a rispettare i principi della giovane Greta per preparare le spose. Prendete nota, organizzatevi il week – end e preparatevi: “Sposiamoci” vi aspetta.

Curiosi di sapere chi troverete a consigliarvi? Ecco qui tutti i professionisti

 

ATELIER BIG JOE abiti

CENTRO BENESSERE NARCISO estetica

CENTRO STAMPA POINT grafica e stampa

DAMA GIULIA ARREDAMENTI arredamenti

DIGITAL PRINT di Mancini Emanuela grafica e stampa                                                                                         

EMPORIO 13 lista di nozze

FRANCESCA SPOSI abiti

FRANCESCO DI CICCO MUSIC musica

GIANMARIO VENTURA – STUDIO GRAFICO grafica e stampa

GREEN ACTUALLY cosmesi ecobiologica

GUIDO RISPOLI GRAFICA & STAMPA grafica e stampa                                                                                      

HOTEL RESIDENCE AZZURRO (3 STELLE) accoglienza                                                                                           

IL PAESE DELLE MERAVIGLIE  allestimenti

ITALPASS VIAGGI E TURISMO agenzia di viaggio                                                                                                          

LA VIE EN BLANC ATELIER abiti                                                                                                                                   

LEONETTI IL PARRUCCHIERE parrucchieri                                                                                                                                                   

LINEA ORO GIOIELLERIA gioielleria

L’ ISOLA DEL TESORO GIOIELLERIA gioielleria                                                                                                         

M’AMA NON M’AMA fiorista                                                                                                                                       

ME BEAUTE’ MAKE UP STUDIO estetica

MUSICARTE ENSEMBLE musica

MUSICA PER MATRIMONIO musica                                                                                                                    

MYRIAM FOSSELLINI FOTOGRAFIE foto e video

ROBERTO GRILLO FOTOGRAFIA foto e video                                                                                                               

ROMANTICA ATELIER abiti

SELFIE BOX L‘AQUILA arte e divertimento

SPOSABELLA di Patrizia Ferella bomboniere

SPOSI D’ABRUZZO magazine

STUDIO FOTOGRAFICO SANTARELLI foto e video

STUDIO FOTOGRAFICO SARACINO foto e video                                                                                                    

VILLA GIULIA ristorante

VINTAGE CAR auto di lusso e d’epoca

VIRIDI WEDDING wedding planner                                                                                                                              

WE DO, WEDDING CINEMATOGRAPHY video

 

#adv #advertising

 

 

 

L'articolo Va in scena “Sposiamoci”, una due giorni dedicata al “sì” per un incontro speciale tra gli sposi e i professionisti del settore proviene da MarsicaLive.

]]>
Come risparmiare sulla bolletta elettrica https://www.marsicalive.it/come-risparmiare-sulla-bolletta-elettrica/ Tue, 19 Nov 2019 18:58:11 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=208013

Risparmiare sull’energia elettrica domestica è un’esigenza di tutti ma, – ed è bene chiarirlo da subito – non esiste un incantesimo per tagliare la bolletta, solo un elenco di buone pratiche, strategie ed accortezze. Per risparmiare sull’elettricità è innanzi tutto essenziale ridurre i consumi e ricordare che quest’opera di moderazione non influisce positivamente solo sul […]

L'articolo Come risparmiare sulla bolletta elettrica proviene da MarsicaLive.

]]>

Risparmiare sull’energia elettrica domestica è un’esigenza di tutti ma, – ed è bene chiarirlo da subito – non esiste un incantesimo per tagliare la bolletta, solo un elenco di buone pratiche, strategie ed accortezze. Per risparmiare sull’elettricità è innanzi tutto essenziale ridurre i consumi e ricordare che quest’opera di moderazione non influisce positivamente solo sul nostro portafogli, ma anche sull’ambiente. È stato calcolato che al 2035 la richiesta globale di energia elettrica sarà cresciuta del 30% rispetto ai giorni nostri; per sostenere questo incremento, è necessario cambiare le nostre abitudini oltre che rivoluzionare il modo in cui produciamo e consumiamo energia.  Qui sotto troverete alcuni punti “chiave” per risparmiare sulla bolletta e, al contempo, fare la vostra parte a favore dell’ambiente. 

I LED e le lampadine a basso consumo

“Ricordati di spegnere la luce” è un adagio molto saggio che sentiamo ripeterci sin da piccoli. Giustissimo. Ma non dobbiamo fermarci a questo: il 13,5% della bolletta elettrica è dovuta all’illuminazione. Le classiche lampade ad incandescenza sono state rimosse dal mercato nel 2012 e quelle alogene stanno progressivamente subendo dal 2018 lo stesso destino. Se ne hai ancora alcune in casa, sostituiscile con le lampadine a basso consumo e – soprattutto – con i LED. 

Un’offerta luce più adatta all’ambiente e al tuo risparmio

L’energia elettrica che consumiamo non è tutta uguale. Sapere da dove arriva, come viene prodotta, è essenziale per avere un approccio consapevole alle tematiche ambientali. Ad esempio l’energia elettrica italiana proviene per il 34% da fonti rinnovabili e molte compagnie energetiche garantiscono l’origine 100% green della loro materia prima, come Sorgenia (opinioni qui). Il passaggio obbligatorio al mercato libero dell’energia, fissato a luglio 2020, potrebbe fornirvi l’occasione di cercar qualche buona offerta: le compagnie private, infatti, offrono già da adesso tariffe estremamente vantaggiose e personalizzabili, per accattivarsi nuovi clienti. 

Gli elettrodomestici

Al giorno d’oggi, le nostre case sono piene di apparecchiature. Esistono elettrodomestici per qualunque esigenza e tutto il nostro mondo si alimenta di elettricità! Per questo è importante sapere quanto consumano gli strumenti che utilizziamo quotidianamente. Il primato come “divoratori” di energia va senz’altro a condizionatori, scaldabagni e stufette, ovvero tutte le macchine di cui ci serviamo per controllare la temperatura indoor. A stretto giro, segue il frigorifero: se aria condizionata e boiler non sono presenti nelle case di tutti, il frigo è essenzialmente irrinunciabile. Scendendo nella “classifica”, troviamo phon, lavatrice e forno a microonde. 

Per quanto riguarda il consumo degli elettrodomestici c’è un altro dato da considerare: la classe energetica. Le potete trovare esposte nelle etichette che accompagnano il vostro apparecchio quando lo acquistate; attualmente vanno dalla A+++ (la migliore) alla G. È importantissimo rinnovare gli elettrodomestici quando diventano troppo vecchi, perché spesso il risparmio nel conservarli è solo illusorio: un forno o una lavatrice con una classe energetica scadente possono consumare più del doppio rispetto alle loro versioni più aggiornate!

L’uso intelligente degli elettrodomestici

Quando si tratta di apparecchiature per la casa, non è importante soltanto la classe energetica, bisogna anche prendere alcuni accorgimenti. 

Il frigorifero va regolato sui 5/6 gradi, tenuto aperto il meno possibile e andrebbe sistemato almeno a 35 cm di distanza dal muro, per permettere al motore di raffreddarsi al meglio. Le lavastoviglie hanno spesso una fase di asciugatura meccanica: se non avete fretta, bloccate il programma prima che questa fase abbia inizio e ridurrete i consumi del 45%. Usate il forno a microonde per le cotture brevi e il forno classico per quelle lunghe. Se possedete uno scaldabagno assicuratevi che sia installato lontano dalle finestre e che possibilmente si trovi su pareti interne; il boiler deve avere la giusta capienza e dimensione, con una temperatura ideale di massimo 60 gradi in inverno. Non esagerare con l’aria condizionata; i condizionatori sono tra i principali responsabili dei picchi energetici che in estate causano blackout nelle nostre città! 

Se ti interessano i dati sui consumi energetici italiani e mondiali puoi consultare il sito IEA (International Energy Agency) e quello del GSE (Gestore Servizi Energetici)

(Photo by Rodolfo Clix from Pexels)

L'articolo Come risparmiare sulla bolletta elettrica proviene da MarsicaLive.

]]>
I Love Abruzzo si arricchisce di un nuovo simbolo, la Pezzopane si complimenta con Montaldi: così si fanno apprezzare le bellezze della nostra Regione https://www.marsicalive.it/iloveabruzzoilgioiello/ Mon, 04 Nov 2019 11:31:05 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=206754

Avezzano. I Love Abruzzo si arricchisce di un nuovo ciondolo e la senatrice Pezzopane si complimenta con il maestro Giuliano Montaldi: “grazie a questo lavoro si fanno apprezzare e conoscere le bellezze della nostra regione”.  Nei giorni scorsi l’onorevole aquilana Stefania Pezzopane ha fatto visita alla bottega orafa ad Avezzano di Montaldi per ammirare le […]

L'articolo I Love Abruzzo si arricchisce di un nuovo simbolo, la Pezzopane si complimenta con Montaldi: così si fanno apprezzare le bellezze della nostra Regione proviene da MarsicaLive.

]]>

Avezzano. I Love Abruzzo si arricchisce di un nuovo ciondolo e la senatrice Pezzopane si complimenta con il maestro Giuliano Montaldi: “grazie a questo lavoro si fanno apprezzare e conoscere le bellezze della nostra regione”.  Nei giorni scorsi l’onorevole aquilana Stefania Pezzopane ha fatto visita alla bottega orafa ad Avezzano di Montaldi per ammirare le ultime creazioni del maestro. Un’occasione di valorizzazione del territorio che Stefania Pezzopane non si è lasciata sfuggire tanto che, sabato mattina, è arrivata in città per vedere da vicino il ciondolo dedicato a Gabriele D’annunzio insieme al suo compagno ed ex concorrente del “Grande Fratello Vip”, Simone Coccia Colaiuta. L’orafo gli ha aperto le porte del suo laboratorio per fargli vedere dove nascono le sue creazioni. Obiettivo del lavoro di Montaldi è quello di valorizzare le eccellenze della regione, creando dei modelli unici e originali dedicati ai simboli dell’Abruzzo.

Come raccontato da MarsicaLive, infatti, l’orafo marsicano ha deciso di dedicare un ciondolo al Vate, proprio nell’anno in cui si celebrano i 100 anni dall’impresa di Fiume. La Pezzopane e Colaiuta hanno ammirato con grande curiosità e interesse il regno di Montaldi: i due hanno fatto domande sulla tecnica usata per la realizzazione dei ciondoli, osservato con attenzione il lavoro dell’orafo chiedendogli tempi e modalità di realizzazione del bracciale.

La deputata ha poi voluto aggiungere alla sua collezione del bracciale “I Love Abruzzo” il ciondolo dedicato al poeta vate, così come il compagno Colaiuta, da sempre grande appassionato di D’Annunzio. “Sono anni che con il mio lavoro porto in giro nel mondo le bellezze dell’Abruzzo”, ha commentato il maestro Montaldi, “e sono orgoglioso che l’onorevole Pezzopane, da sempre in prima linea per difendere i diritti degli abruzzesi, sia una grande fan dei miei lavori, e in particolare di I Love Abruzzo”.  Il ciondolo del Vate è stato inserito anche nel bracciale da uomo della collezione I Love Abruzzo, che Coccia Colaiuta, accompagnato per l’occasione dal figlio Loris, ha subito messo al polso.

La mattinata dell’onorevole Pezzopane è poi proseguita tra le strade di Avezzano dove si reca spesso, l’onorevole si è intrattenuta con i cittadini che l’hanno fermata per un saluto ma anche per farle domande sulla sua attività politica e di difesa del territorio. I tre hanno fatto poi tappa al negozio di abbigliamento “Katherine B”, per portare un saluto a Riccardo Savella, vice presidente nazionale del Gruppo Giovani Imprenditori della Confcommercio, e a tutte le dipendenti dello store marsicano.

L'articolo I Love Abruzzo si arricchisce di un nuovo simbolo, la Pezzopane si complimenta con Montaldi: così si fanno apprezzare le bellezze della nostra Regione proviene da MarsicaLive.

]]>
Il guanciale di qualità: una grande materia prima al servizio di un gran piatto https://www.marsicalive.it/il-guanciale-di-qualita-una-grande-materia-prima-al-servizio-di-un-gran-piatto/ Mon, 28 Oct 2019 16:47:11 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=206317 guanciale di cintio e chef giardino resta

Si fa presto a dire guanciale! Un ingrediente tipico delle nostre zone, da sempre usato nella cucina povera di montagna e noto ai più per il suo ruolo da protagonista in molti piatti della cucina italiana e in particolar modo della cucina romana, come la carbonara e l’amatriciana. Ma, come sempre, alla base di un […]

L'articolo Il guanciale di qualità: una grande materia prima al servizio di un gran piatto proviene da MarsicaLive.

]]>
guanciale di cintio e chef giardino resta

Si fa presto a dire guanciale! Un ingrediente tipico delle nostre zone, da sempre usato nella cucina povera di montagna e noto ai più per il suo ruolo da protagonista in molti piatti della cucina italiana e in particolar modo della cucina romana, come la carbonara e l’amatriciana. Ma, come sempre, alla base di un grande piatto deve esserci una grande materia prima, e allora abbiamo chiesto ad Andrea Di Cintio – che di tagli se ne intende, visto che conduce, insieme alla sua famiglia, una delle più grandi ed affermate aziende di lavorazione della carne in Abruzzo, la Euro Cash di Avezzano – di raccontarci come si selezione un guanciale di qualità, e a cosa un consumatore attento deve prestare attenzione.

Molti confondono pancetta e guanciale. La differenza sta prima di tutto nei diversi tagli di carne da cui derivano: la pancetta, infatti, si ricava dalla parte ventrale del suino, mentre il guanciale è la conseguenza della lavorazione della guancia di un maiale. I nostri guanciali sono 100% da allevamenti di suini italiani, e subiscono un processo di lavorazione molto tradizionale di circa un mese: gli viene prima data la caratteristica forma arrotondata, poi tre cicli di insaporimento con spezie e aromi e una stagionatura di almeno tre settimane. Alla fine si aggiunge pepe o peperoncino, a seconda del grado e del tipo di piccantezza che si vuole ottenere. Esteriormente è difficile stabilire se si tratti di un guanciale di qualità o meno. Un indicatore si ha, al taglio, dal grasso, che deve essere perfettamente bianco, sinonimo di freschezza. Poi, il resto, si percepisce solo all’assaggio…“.

guanciale di cintio e chef giardino resta

Abbiamo allora chiesto a Mauro Passalacqua, chef titolare del ristorante Giardino Resta a Tagliacozzo – luogo in centro paese, bellissimo e in costante ascesa qualitativa – di interpretare in maniera creativa il guanciale di Euro Cash Di Cintio, da cui lui si rifornisce abitualmente.  Il risultato lo potete ammirare in foto (di Lelius): un “Uovo in camicia su paglia di crauto, guanciale croccante, origano e zafferano“. Piatto bellissimo già dal punto di vista cromatico, dove la croccantezza del guanciale, lavorato ad arte, serve a bilanciare la grassezza dell’uovo e ad offrire al morso un gioco di consistenze che ti porta al boccone successivo.

Chiudiamo come abbiamo aperto: per fare un grande piatto, ci vuole un bravo cuoco e una grande materia prima. In questo caso, alla seconda ci ha pensato Di Cintio! Se volete acquistarla non vi resta che andare presso l’ormai famoso spaccio aziendale in Via Sant’Andrea 97, ad Avezzano, o cercarlo in uno dei punti Conad a gestione diretta (Capistrello, Civitella Roveto, Trasacco, Magliano dei Marsi e Tagliacozzo).

L'articolo Il guanciale di qualità: una grande materia prima al servizio di un gran piatto proviene da MarsicaLive.

]]>
Harmony Danza scommette sul Lindy Hop, il ballo del sorriso. Ecco come partecipare ai corsi https://www.marsicalive.it/lindy-hop-avezzano-harmony-danza/ Tue, 01 Oct 2019 13:44:24 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=204659

“Centinaia di persone sono sulla pista o sedute ai tavoli, o dinanzi al bar; […] dal soffitto piovono delle luci rosate e dovunque succede qualcosa. Ma il centro vitale della sala è qui sopra, sul podio, dove stanno, allineati su due file, i ragazzi dell’orchestra, che battono i piedi ritmicamente e sudano sui loro strumenti, […]

L'articolo Harmony Danza scommette sul Lindy Hop, il ballo del sorriso. Ecco come partecipare ai corsi proviene da MarsicaLive.

]]>

Centinaia di persone sono sulla pista o sedute ai tavoli, o dinanzi al bar; […] dal soffitto piovono delle luci rosate e dovunque succede qualcosa. Ma il centro vitale della sala è qui sopra, sul podio, dove stanno, allineati su due file, i ragazzi dell’orchestra, che battono i piedi ritmicamente e sudano sui loro strumenti, facendo sussultare il pavimento; qui, dove la campana del sousaphone sembra una luna piena che manda i suoi bagliori sui ballerini e dove la pulsante sezione ritmica – chitarra, piano, basso e batteria – imbriglia tutta questa straripante energia costringendola a seguire il tempo. Il pavimento sussulta, e il locale sembra una dinamo, e l’aria fumosa si innalza a onde….. È una musica che anche i sordi riuscirebbero a sentire”.

Questo è ciò che accade negli anni ’30 al Savoy, la più importante sala di ballo di Harlem (New York) dove il Lindy Hop ha visto per la prima volta la luce. E’ così che lo descriveva il giornalista americano Otis Ferguson. E’ così che si cerca di riprodurlo ancora oggi nelle sale di ballo di tutto il mondo. La stessa atmosfera, gli stessi suoni, lo stesso desiderio di esprimere emozioni forti con i passi di questo stile di danza divenuto, oltretutto, un vero e proprio fenomeno sociale. Un fenomeno di massa che ha fatto di questa arte un esempio di integrazione culturale tra bianchi e neri.

In un’epoca dove il gusto vintage e la moda anni ‘20/30 stanno riprendendo il sopravvento, anche la magica energia dello storico (ma sempre più contemporaneo) Lindy Hop colora i muri delle scuole che fanno riecheggiare nell’aria la creatività di cui si serve. Musicalità e improvvisazione si sposano sia con il suo lato scatenato e veloce come il Charleston (da cui derivano molti passi) ma anche con il lato più intimo caratterizzato da un pizzico di Blues.

Tra queste c’è Harmony Danza di Avezzano che ha deciso di non tirarsi indietro e di proporre alla realtà marsicana l’opportunità di confrontarsi con questa singolare disciplina attraverso un corso che si svolgerà all’insegna del divertimento nonché grazie alla presenza di insegnanti d’eccezione. L’obiettivo è senza dubbio quello di uscire dai tradizionali schemi per garantire un’esperienza diversa e unica nel suo genere.

Come si balla il Lindy Hop? Si tratta di un ballo di coppia ma che prevede anche passi da eseguire da solo. La struttura è principalmente in 8 tempi, affiancati da passi in 6 tempi. Insomma, più facile a farsi che a dirsi. Per questo non resta che provarlo. Il corso partirà lunedì 7 ottobre, dalle 19.30. Se sei curioso e vuoi partecipare: invia una mail a info@harmonydanza.it o chiama 086331325.

Ecco un video dimostrativo del Lindy Hop:

L'articolo Harmony Danza scommette sul Lindy Hop, il ballo del sorriso. Ecco come partecipare ai corsi proviene da MarsicaLive.

]]>
Stop dolori a muscoli e ossa, da MEDILAB arrivano le nuove infiltrazioni con ecografia real-time muscolo scheletrica https://www.marsicalive.it/ecografia-guidata-medilab-avezzano/ Tue, 24 Sep 2019 06:04:23 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=204159

Nell’ambito della Terapia del dolore, Servizio di Ecografia Muscoloscheletrica a scopo diagnostico e come guida infiltrativa per patologie dolorose muscolo scheletriche. Le procedure iniettive di articolazioni e tessuti molli sono strumenti molto preziosi per la gestione diagnostica e terapeutica del paziente nell’ambito della patologia muscoloscheletrica. L’Ecografia consente una visione real-time della struttura da infiltrare, dell’ago […]

L'articolo Stop dolori a muscoli e ossa, da MEDILAB arrivano le nuove infiltrazioni con ecografia real-time muscolo scheletrica proviene da MarsicaLive.

]]>

Nell’ambito della Terapia del dolore, Servizio di Ecografia Muscoloscheletrica a scopo diagnostico e come guida infiltrativa per patologie dolorose muscolo scheletriche. Le procedure iniettive di articolazioni e tessuti molli sono strumenti molto preziosi per la gestione diagnostica e terapeutica del paziente nell’ambito della patologia muscoloscheletrica.

L’Ecografia consente una visione real-time della struttura da infiltrare, dell’ago e della soluzione iniettata con una maggiore accuratezza rispetto alle procedure iniettive non guidate.  Le indicazioni per le procedure iniettive di articolazioni e tessuti molli possono essere raggruppate in diagnostiche e terapeutiche. Alcune procedure infiltrative oppure evacuative vengono eseguite con il solo fine diagnostico, mentre altre vengono eseguite con il solo fine terapeutico.

Infine, altre procedure hanno sia fine diagnostico che terapeutico. Procedure che sono disponibili ad Avezzano nel centro Medilab, studio medico fisioterapico di via Santucci 22 (cell. 333.7807891).

MEDILAB – AVEZZANO

Utilizzo diagnostico 

L’infiltrazione con anestetico locale può essere un valido aiuto per stabilire se una determinata struttura generi dolore.  Per esempio, un miglioramento di oltre il 50% del livello di dolore indica che verosimilmente la struttura è la principale causa di dolore (responsabile di più della metà della sintomatologia  algica).
Analisi del liquido sinoviale-bursale. L’aspirazione di liquido sinoviale o bursale può permettere di ottenere importanti informazioni diagnostiche.

Utilizzo terapeutico

Le procedure iniettive di articolazioni e tessuti molli – incluse iniezioni di borse, tendini, inserzioni tendinee e muscoli hanno rilevanti effetti benefici. Questi benefici includono la possibilità di eseguire aspirazione di versamento, somministrazione di cortisone o di anestetici locali, la viscosupplementazione di articolazioni artrosiche, lavaggi articolari del ginocchio, parziale distensione articolare per le spalle capsulitiche e, più recentemente, iniezione di concentrati di plasma autologo.

Esempio indicativo, non esaustivo, di Ecografia Muscoloscheletrica e di Terapia Infiltrativa a scopo antalgico: Spalla (sd da conflitto, lesione di cuffia, periartrite scapoloomerale, Borsite), Gomito (Epicondiliti, epitrocleiti, Versamenti Articolari, Borsiti), Polso/Mano (Tendiniti, Sd del Tunnel carpale, M. di De Quervain, Cisti, Artrosi/Artrite, dito a scatto), Anca (Versamento Articolazione Coxofemorale, Artrite, Sinovite, Tendiniti, Borsiti), Ginocchio (Artrosi, versamento articolare, Borsite, Tendinopatia, Cisti di Baker), Caviglia/Piede (Artrosi, versamento Articolare, Tendinite, Tendinopatia Tendine d’achille, Fascite plantare), Articolazione sacroiliaca (Sacroileite), Articolazioni zigoapofisarie della colonna Vertebrale (Sd Faccettale-facet Syndrome).

MEDILAB – AVEZZANO

L'articolo Stop dolori a muscoli e ossa, da MEDILAB arrivano le nuove infiltrazioni con ecografia real-time muscolo scheletrica proviene da MarsicaLive.

]]>
Il McDonald’s di Avezzano incontra l’arte in tutte le sue forme https://www.marsicalive.it/villaggio-arte-mc-donalds-avezzano/ Wed, 11 Sep 2019 17:01:19 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=203437

Parlare di Mc Donald’s unicamente come luogo dove consumare un pasto veloce è spesso limitativo. Specie quando “dietro lo quinte” c’è un imprenditore che non guarda solo al business, ma anche ai suoi risvolti etici e sociali. È questo il caso, ad esempio, del Mc Donald’s di Avezzano, non nuovo ad iniziative in tal senso. […]

L'articolo Il McDonald’s di Avezzano incontra l’arte in tutte le sue forme proviene da MarsicaLive.

]]>

Parlare di Mc Donald’s unicamente come luogo dove consumare un pasto veloce è spesso limitativo. Specie quando “dietro lo quinte” c’è un imprenditore che non guarda solo al business, ma anche ai suoi risvolti etici e sociali. È questo il caso, ad esempio, del Mc Donald’s di Avezzano, non nuovo ad iniziative in tal senso.

Per dire addio alle vacanze estive e dare il benvenuto all’inizio della scuola, infatti, qual è il miglior modo se non quello di organizzare una grande festa? E sarà proprio all’insegna della condivisione che venerdì 13 il Mc Donald’s di Avezzano si trasformerà in un vero e proprio Villaggio dell’Arte. Un evento che aprirà le porte a tutti coloro che desiderano respirare aria di libertà.

Il villaggio dell’arte”, ha raccontato Gaetano Miranda, licenziatario del McDonald’s di Avezzano, “darà la possibilità al ristorante di fare da cornice all’incontro di numerose professionalità artistiche diverse tra loro che per la prima volta si esibiranno contemporaneamente. Tutte insieme, tutte nello stesso luogo. Il senso che si vuole trasmettere è quello di luogo di aggregazione. Proprio come nei veri villaggi coesistono diverse famiglie, in quello che avrà luogo venerdì ad Avezzano l’arte si presenterà nelle sue diverse forme che si ritroveranno e confronteranno. La nostra realtà, infatti, non dimentichiamo che è nata per condividere insieme esperienza uniche”.

Caricature, ritratti, mostre fotografiche, illustrazioni in grafica digitale e tela. Ma anche visual art in 3D, sketch teatrali, musica dal vivo e dj set saranno i protagonisti della giornata che, a partire dalle 17, daranno modo alla creatività di “uscire dal suo guscio per offrire qualcosa di nuovo che riesca anche ad accendere i riflettori sulle peculiarità culturali del territorio. Il Mc Donald’s, dal canto suo”, ha concluso Miranda, “indosserà una delle sue vesti migliori: ovvero quella di luogo di ritrovo e socializzazione, sotto la coordinazione di Federico Falcone, nostro collaboratore e promotore dell’idea”.

L'articolo Il McDonald’s di Avezzano incontra l’arte in tutte le sue forme proviene da MarsicaLive.

]]>
Scuole di danza: come scegliere quella giusta https://www.marsicalive.it/come-scegliere-scuola-danza/ Mon, 09 Sep 2019 13:41:19 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=203294 harmony-danza-avezzano

E’ settembre, le scuole riprendono il via e i genitori cominciano a pianificare tutte le attività che i propri figli affiancheranno allo studio durante l’anno scolastico. Qualcuno valuterà anche l’idea di iscrivere il proprio bambino ad un corso di danza. Per mamma e papà, quindi, tante possibilità e tanti dubbi: scegliere la scuola più vicina, […]

L'articolo Scuole di danza: come scegliere quella giusta proviene da MarsicaLive.

]]>
harmony-danza-avezzano

E’ settembre, le scuole riprendono il via e i genitori cominciano a pianificare tutte le attività che i propri figli affiancheranno allo studio durante l’anno scolastico. Qualcuno valuterà anche l’idea di iscrivere il proprio bambino ad un corso di danza. Per mamma e papà, quindi, tante possibilità e tanti dubbi: scegliere la scuola più vicina, quella con i corsi a minor prezzo o indagare con grande attenzione? I centri sportivi e le scuole di danza, dal canto loro, cercano di elaborare la migliore offerta da lanciare sul mercato.

La tentazione di scegliere in base alla ostinata convinzione “tanto mica deve fare il ballerino, l’importante è che si muova” e quindi solo in base al prezzo conveniente o alla comodità logistica (della serie “costa poco e il bambino è contento” o “ costa poco e ce l’ho sotto casa”) è forte. E pur avendo imparato che impegno e metodo aiutano a crescere, tuttavia si cerca un insegnante che non pretenda molto sia dai propri ragazzi che da se stesso.

Nella vita di oggi, sempre di corsa e sempre più impegnativa dal punto di vista finanziario, non tutti purtroppo possono permettersi di scegliere; cosi come pure non conoscere a fondo i retroscena di una certa disciplina può comunque disorientare. Ma si tratta di prendere la giusta decisione per il benessere dei propri figli e, quindi, pensarci bene diventa un obbligo.

Cari genitori, scarse conoscenze nei docenti, manovre ed esecuzioni di esercizi scorretti, non rispettosi della fisicità di ciascun allievo, possono segnare il suo corpo per sempre, creando pericolosi disequilibri, difetti posturali e danni permanenti all’apparato scheletrico e muscolare. Anche in coloro che non faranno mai i ballerini come professione! Inoltre, si sa,  un’arte come la danza può incidere in maniera positiva  nella crescita psicologica del vostro bambino, dunque il suo insegnamento deve essere affidato a professionisti seri e preparati, mani grandi e sicure da ogni punto di vista, in grado di lavorare  sulla preparazione fisica e tecnica in modo adeguato ma anche sulla gestione delle emozioni e del rapporto con gli altri.

Anche la sede ha la sua importanza. Una buona scuola offre sale ampie e luminose, ambienti puliti e ordinati, rispetto delle normative di sicurezza e personale qualificato. E bisognerà anche accertarsi che abbia una pavimentazione idonea, e che i docenti abbiano davvero le competenze che decantano. Tutte queste cose vengono ancor prima dell’insegnamento stesso della danza!

Da sempre Harmony Danza di Avezzano garantisce gli ingredienti giusti in linea con quelli che sono i dictat per la scelta di una buona scuola di danza: offre ai bambini l’opportunità di trasformare una iniziale curiosità nei confronti di una disciplina in una vera passione, e al tempo stesso, indirizza loro verso una crescita corretta a 360 gradi. Ma come? Alla base ci sono dunque scelte non scontate: una direzione artistica e un progetto didattico valido e consolidato nel tempo, professionisti  per ogni disciplina con adeguate conoscenze per lavorare in modo giusto sul corpo in evoluzione dell’allievo, vari livelli di apprendimento in base all’età, alla preparazione e agli obiettivi che ci si prefigge; lezioni dimostrative nel corso dell’anno per mostrare il lavoro svolto,  collaborazioni e partnership avviate con docenti e scuole di valore, segno evidente di autorevolezza  e abilità, premi e borse di studio conseguiti dagli allievi stessi, quali e quanti i risultati da parte di essi in termini di inserimento lavorativo.

E ancora, una struttura accogliente e dotata di ogni comfort e necessità, con ampi spazi per l’aggregazione, videoteca dedicata alla danza per stimolare e ispirare ancor più l’allievo, tre grandi e luminose sale dotate di parquet elastico per attutire l’impatto del piede al suolo ed evitare rischi di infortuni o danni alle gambe o alla schiena (ballare sul cemento ricoperto di linoleum, tipico delle palestre, può essere pericoloso cosi come su un parquet di pochi millimetri); rispetto delle norme di sicurezza con defibrillatore in sede e personale debitamente addestrato.

E infine, l’energia positiva che si riesce a percepire solo entrando nella sede di Harmony Danza e che deriva dalla passione per il proprio lavoro, l’amore per la danza, la propensione all’ascolto dei sogni degli allievi, la creatività e l’originalità, l’accoglienza e la disponibilità. Tutto ciò è il mondo di Harmony Danza.

Se sei curioso di conoscerlo più da vicino, non ti resta che prendere parte all’open day che si terrà martedì 10 settembre nella scuola avezzanese a partire dalle 15. L’ingresso è gratuito e non impegna in alcun modo i partecipanti. Per maggiori info: 086331325 o info@harmonydanza.it

L'articolo Scuole di danza: come scegliere quella giusta proviene da MarsicaLive.

]]>
Plastic Free, Lady Zone e Disco-Bar, cambio di location per Evolution Fitness: 1000 mq di novità https://www.marsicalive.it/evolution-fitness-avezzano-nuova-location/ Tue, 27 Aug 2019 07:21:07 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=202684

Stare in forma, perdere peso o definire i muscoli. Qualsiasi sia l’obiettivo, bisogna raggiungerlo in modo semplice, rapido e piacevole. E’ questa la filosofia che accompagna da anni Evolution Fitness di Avezzano e che verrà riproposta anche per la nuova stagione. Questa volta, però, più in grande. Cosa vuol dire? La palestra più tecnologica e […]

L'articolo Plastic Free, Lady Zone e Disco-Bar, cambio di location per Evolution Fitness: 1000 mq di novità proviene da MarsicaLive.

]]>

Stare in forma, perdere peso o definire i muscoli. Qualsiasi sia l’obiettivo, bisogna raggiungerlo in modo semplice, rapido e piacevole. E’ questa la filosofia che accompagna da anni Evolution Fitness di Avezzano e che verrà riproposta anche per la nuova stagione. Questa volta, però, più in grande.

Cosa vuol dire? La palestra più tecnologica e all’avanguardia del centro Italia riparte con una novità. Di ben 1000 mq sarà la nuova location che ospiterà, a partire da quest’anno, la passione e la qualità del team di professionisti, che ha in serbo grandi sorprese.

Vuoi conoscerne qualcuna prima della riapertura di settembre? Ecco piccole anticipazioni su cosa la nuova struttura, situata sopra i locali del Centro Sposi Abruzzo in via Tiburtina Valeria (a 100 metri dal Centro Commeciale I Marsi), riserverà a coloro che vogliono intraprendere una esperienza fitness unica nel suo genere.

CORSI E LEZIONI. Tutti i corsi e le lezioni che si svolgeranno da Evolution Fitness sono stati progettati insieme all’università Gabriele D’Annunzio di Pescara. Ogni studio condotto sulla valenza e sull’efficacia delle macchine all’avanguardia e dei vari circuiti che si trovano nella palestra “acquista un valore in più grazie a questo prezioso contributo. Credo sia un’iniziativa lodevole in quanto, essendo i primi a far scendere in campo questo tipo di collaborazione, ci aiuterà a confermare l’alto standard qualitativo dei servizi offerti dalla palestra”, ha dichiarato il fondatore Gianpiero Contestabile.

LA NUOVA STRUTURA. Si tratta di un enorme open space all’interno del quale sono presenti differenti zone o circuiti. Ogni spazio è fornito di macchinari semplici, chiamati “Plug and Play”. “Chiunque sarà capace di utilizzarli in autonomia”, ha spiegato Contestabile, “in più ci saranno degli istruttori che gireranno in caso di necessità”. La palestra si sviluppa su due livelli: il primo in cui ci sarà la palestra per gli allenamenti e il secondo dedicato agli spogliatoi. “Abbiamo lavorato molto sul concetto di privacy, di grande spessore negli ultimi anni. Per questo ognuno avrà il proprio spogliatoio, la propria doccia e il proprio stanzino”, ha continuato, “inoltre, abbiamo pensato a ogni piccolo particolare: anche il tipo di luce è stato scelto apposta per rilassare la persona e stimolare un maggior intenso allenamento. L’idea è di ricreare l’atmosfera di un club, con un clima accogliente e caldo”.

LADY ZONE. Attenzione, attenzione! Una super novità riguarda il mondo femminile. “Siamo i primi ad aver strutturato la palestra in modo tale da dedicare una zona completamente alle donne con allenamenti specifici che vanno a colpire le parti del corpo da loro più gettonate: glutei, addome e gambe. Solo loro potranno entrare; abbiamo reso quest’area riservata per tutte coloro che vogliono allenarsi senza la preoccupazione di fare i conti la timidezza”, ha affermato Contestabile.

DISCO-BAR. Avete mai visto una palestra con una sala dj al suo interno? Evolution Fitness vi sorprenderà. “L’ultimo venerdì di ogni mese la sala cambierà look e si trasformerà in discoteca per tutti gli abbonati ma anche per gli amici che ci vogliono venire a trovare”, ha spiegato.

PLASTIC FREE. Anche Evolution Fitness dice basta e contribuisce a liberare il pianeta dalla plastica. “In seguito al pagamento di una quota iniziale”, ha concluso Gianpiero Contestabile, “la palestra fornirà gli abbonati di una borraccia personale in tritan. Ma non solo: anche l’utilizzo di un braccialetto elettronico renderà più funzionale, rapido e tecnologico il modo di fare fitness”.

Per info e contatti:+393713514484

L'articolo Plastic Free, Lady Zone e Disco-Bar, cambio di location per Evolution Fitness: 1000 mq di novità proviene da MarsicaLive.

]]>
La storia di Cristian, quando la formazione aiuta la scalata verso il successo professionale https://www.marsicalive.it/corsi-di-formazione-prometeo-avezzano/ Sat, 24 Aug 2019 07:10:58 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=202518

Avezzano. L’efficacia di un corso di formazione si vede, come in tutte le cose, dai risultati. In giro esistono tanti guru e società che ti promettono l’ultimo dei segreti per diventare un supereroe. La Prometeo di Avezzano invece non vuole stupire con effetti speciali, ma preferisce concentrarsi su cose semplici e concrete, che possano davvero […]

L'articolo La storia di Cristian, quando la formazione aiuta la scalata verso il successo professionale proviene da MarsicaLive.

]]>

Avezzano. L’efficacia di un corso di formazione si vede, come in tutte le cose, dai risultati. In giro esistono tanti guru e società che ti promettono l’ultimo dei segreti per diventare un supereroe. La Prometeo di Avezzano invece non vuole stupire con effetti speciali, ma preferisce concentrarsi su cose semplici e concrete, che possano davvero aiutare un giovane o chi è alla ricerca di una riqualificazione professionale. Per testimoniarlo, abbiamo contattato Cristian D’Andrea e oggi andremo a raccontarvi la sua storia.

Sin da bambino, la mia passione era quella di diventare acconciatore. E oggi il sogno che ho portato avanti per diversi anni è diventato realtà. La mia fortuna è stata quella di essere venuto a conoscenza dell’associazione Prometeo che mi ha accompagnato nell’ultima parte del mio percorso. Attraverso i corsi che ho frequentato, regolarmente riconosciuti dalla Regione Abruzzo, ho avuto modo di approfondire ulteriormente le mie conoscenze in questo settore. Una delle cose che ho maggiormente apprezzato è stata la possibilità non solo di acquisire nozioni teoriche ma soprattutto mettere queste ultime in pratica”.

Inoltre”, ha continuato, “ho avuto la possibilità di partecipare a due concorsi nazionali portando a casa ottimi risultati. L’associazione Prometeo, infatti, oltre a coinvolgere i partecipanti in attività teoriche e pratiche, cerca di introdurre i ragazzi nei meccanismi che spetteranno loro fuori dalle mura del centro, attraverso l’adesione a concorsi ed eventi regionali o addirittura nazionali. L’aspirazione più grande è aprire una mia attività. Per questa ragione ho deciso di frequentare oltre ai corsi biennali che mi hanno permesso di ottenere la qualifica, anche un terzo anno al termine del quale ho, invece, ottenuto l’abilitazione per l’esercizio autonomo della professione. Oggi gestisco a 360 gradi la parte maschile in un salone di Celano ma entro la fine del prossimo anno mi metterò in proprio e aprirò una mia attività”.

“Ciò che più mi ha colpito della mia esperienza con Prometeo è stato l’affiatamento che c’è stato con i docenti del corsi. Insegnanti eccellenti con alle spalle esperienza da vendere. Loro ci hanno trasmesso la passione per il lavoro e ci hanno fatto aprire gli occhi sulle difficoltà che la realtà lavorativa esterna ci riserva. Si sono quindi instaurati rapporti meravigliosi, oltre che con i docenti, con l’interno staff. Parliamo di persone che ti accompagnano in uno dei percorsi più importanti della vita, ricoprendo il ruolo di vere e proprie guide. Posso dire che è stato intenso, a volte duro ma bello. Un’esperienza che ti forma sia lavorativamente che umanamente parlando”, ha concluso.

Se vuoi anche tu seguire l’esempio di Cristian, i corsi per acconciatore o estetista inizieranno a settembre. Le candidature possono essere inviate all’indirizzo mail corsiprometeo@gmail.com.

Inoltre, sono aperte le iscrizioni per coloro che, in seguito alla frequentazione dei corsi biennali o all’acquisizione di esperienze nel mondo dell’acconciatura e dell’estetica, anche esterne alla scuola Prometeo, vogliono ottenere abilitazione all’esercizio autonomo della professione.

L'articolo La storia di Cristian, quando la formazione aiuta la scalata verso il successo professionale proviene da MarsicaLive.

]]>