LIVE – MarsicaLive https://www.marsicalive.it MarsicaLive, news e diretta Live dalla Marsica Mon, 06 Jul 2020 07:15:40 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.4.2 Allarme cattivi odori ad Avezzano, malori e preoccupazione tra i dipendenti di LFoundry https://www.marsicalive.it/allarme-cattivi-odori-ad-avezzano-malori-e-preoccupazione-tra-i-dipendenti-di-lfoundry/ Mon, 06 Jul 2020 07:15:40 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226374 Lfoundry

Avezzano. Allarme cattivi odori ad Avezzano, malori e preoccupazione tra i dipendenti di LFoundry. Il cattivo odore che proviene dalla zona sud di Avezzano, nei pressi di via Pacinotti, sta creando preoccupazione nell’azienda dove si producono memorie volatili, tanto che i rappresentanti dei sindacati hanno scritto una lettera all’Arta, alla Asl, alla prefettura, ai Nas […]

L'articolo Allarme cattivi odori ad Avezzano, malori e preoccupazione tra i dipendenti di LFoundry proviene da MarsicaLive.

]]>
Lfoundry

Avezzano. Allarme cattivi odori ad Avezzano, malori e preoccupazione tra i dipendenti di LFoundry. Il cattivo odore che proviene dalla zona sud di Avezzano, nei pressi di via Pacinotti, sta creando preoccupazione nell’azienda dove si producono memorie volatili, tanto che i rappresentanti dei sindacati hanno scritto una lettera all’Arta, alla Asl, alla prefettura, ai Nas e poi ancora all’Inail e al Comune di Avezzano chiedendo aiuto per i 1.500 dipendenti dello stabilimento.

Lfoundry

“Ogni giorno, in fabbrica, si avverte un forte odore nauseabondo e persistente che, tra l’altro, provoca bruciore alle vie respiratorie peggiorando le condizioni di lavoro”, hanno commentato le rsu, “da settimane lavoriamo in presenza di questi odori provenienti dall’esterno, e più precisamente dalla zona sud/sud-ovest, che più volte, durante il turno lavorativo, obbligano molti dipendenti a ricorrere alle cure presso l’infermeria aziendale. Queste immissioni hanno inoltre provocato alcuni fermi della linea produttiva in quanto la loro intensità ha fatto intervenire i sofisticati sistemi di allarme atti a rilevare eventuali fughe di gas idruri”.

La problematica è analoga a quella evidenziata nei giorni scorsi dai residenti di Luco dei Marsi, ma anche di Civitella Roveto. In quest’ultimo caso però il cattivo odore proveniva dal fiume Liri dove solo qualche settimana prima era stata fotografata una schiuma bianca densa e puzzolente nel tratto in cui l’emissario di Capistrello incrocia il fiume. Coincidenze? Per ora non è chiaro cosa ci sia alla base di questo continuo fetore e del colore sempre più anomalo delle acque del fiume. Il fascicolo aperto dai carabinieri forestali e i monitoraggi richiesti dai sindaci della Valle Roveto potrebbero dare qualche indicazione. Intanto LFoundry ha chiesto l’intervento del Comune di Avezzano, che a oggi ancora non si è mosso in merito.

“La qualità dell’aria all’interno e all’esterno dello stabilimento e in particolar modo nell’area produttiva è pessima e rende il lavoro e la vita in azienda davvero insopportabili”, hanno continuato i rappresentanti sindacali di stabilimento, “un odore così forte e con quelle caratteristiche non può di certo essere naturale, è pertanto assolutamente necessario conoscere la sostanza da cui origina soprattutto al fine di poterne valutare la pericolosità per la salute dei lavoratori e di tutti quelli che, nel territorio, sono costretti a conviverci. Chiediamo la salvaguardia non solo della qualità della vita e della salute di tutti i lavoratori ma anche della continuità operativa dell’azienda”

L'articolo Allarme cattivi odori ad Avezzano, malori e preoccupazione tra i dipendenti di LFoundry proviene da MarsicaLive.

]]>
Schianto mortale con la moto sulla provinciale, perde la vita un giovane marsicano https://www.marsicalive.it/schianto-mortale-con-la-moto-sulla-provinciale-perde-la-vita-un-giovane-marsicano/ Sun, 05 Jul 2020 12:57:21 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226337

Anversa. Schianto mortale sulla strada provinciale 60. E’ avvenuto questa mattina all’altezza del comune di Anversa degli Abruzzi e ha perso la vita una giovane marsicano. Si tratta di Patrizio De Blasis, 35 anni, di Civitella Roveto, che viaggiava sulla sua moto di grossa cilindrata. L’incidente è avvenuto dopo Carrito, in località San Savio, all’esterno […]

L'articolo Schianto mortale con la moto sulla provinciale, perde la vita un giovane marsicano proviene da MarsicaLive.

]]>

Anversa. Schianto mortale sulla strada provinciale 60. E’ avvenuto questa mattina all’altezza del comune di Anversa degli Abruzzi e ha perso la vita una giovane marsicano. Si tratta di Patrizio De Blasis, 35 anni, di Civitella Roveto, che viaggiava sulla sua moto di grossa cilindrata.

L’incidente è avvenuto dopo Carrito, in località San Savio, all’esterno della galleria, lungo rettilineo. Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della locale stazione, il centauro si è scontrato contro una macchina che proveniva dalla parte opposta guidata da un uomo di Chieti. L’automobilista è rimasto illeso, mentre per il giovane marsicano non c’è stato scampo.

Sono intervenuti i soccorsi del 118 che hanno constatato l’avvenuto decesso i militari della compagnia di Sulmona che hanno eseguito i rilievi e ricostruito la dinamica dell’incidente ora al vaglio della magistratura di Avezzano. Il corpo del giovane è stato trasferito dall’agenzia funebre Longo all’obitorio dell’ospedale di Avezzano a disposizione degli inquirenti.

La notizia della morte del giovane Patrizio è arrivata subito a Civitella, gettando nello sconforto l’intera comunità della Valle Roveto. Il marsicano lavorava insieme al padre nell’azienda edile di famiglia.

L'articolo Schianto mortale con la moto sulla provinciale, perde la vita un giovane marsicano proviene da MarsicaLive.

]]>
Schianto mortale sulla Tiburtina, fissata per domani l’autopsia e disposta l’udienza di convalida https://www.marsicalive.it/schianto-mortale-sulla-tiburtina-fissata-per-domani-lautopsia-e-disposta-ludienza-di-convalida/ Sun, 05 Jul 2020 07:29:50 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226317

Avezzano. E’ stata fissata la data dell’autopsia  sul corpo di Antonio Contestabile, il 75enne che  ha perso la vita nello scontro sulla Tiburtina, non molto lontano dallo svincolo autostradale Aielli-Celano.  Si terrà domani alle 15.30.  L’incarico è stato affidato dalla procura di Avezzano al   medico legale Simona Ricci. Mercoledì invece la procura ha ordinato l’ispezione delle […]

L'articolo Schianto mortale sulla Tiburtina, fissata per domani l’autopsia e disposta l’udienza di convalida proviene da MarsicaLive.

]]>

Avezzano. E’ stata fissata la data dell’autopsia  sul corpo di Antonio Contestabile, il 75enne che  ha perso la vita nello scontro sulla Tiburtina, non molto lontano dallo svincolo autostradale Aielli-Celano.  Si terrà domani alle 15.30.  L’incarico è stato affidato dalla procura di Avezzano al   medico legale Simona Ricci. Mercoledì invece la procura ha ordinato l’ispezione delle auto con l’ausilio di un consulente tecnico.

Sarà convalidato invece entro martedì l’arresto di Franco Piccone, l’imprenditore di Celano che ha travolto l’auto del celanese con il suo Suv. Piccone è stato trovato positivo all’alcool e alla cocaina. L’uomo è ora all’ospedale di Avezzano, dove si trova piantonato dal tardo pomeriggio di ieri.

Contestabile, come raccontato da MarsicaLive, era alla guida della sua auto e si immetteva sulla Tiburtina quando ha impattato con il suv guidato da Piccone, imprenditore di Celano. L’impatto è stato fatale per Contestabile, uomo molto conosciuto in città e stimato nell’intero territorio per il suo carattere mite e sempre cordiale.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, possibile anche grazie alla testimonianza di alcune persone che sembrerebbe abbiano visto la scena, Contestabile stava uscendo da una strada che si immette sulla Tiburtina. Piccone, invece, lasciandosi alle spalle Celano, procedeva in direzione di Pescina. Saranno ora le indagini delle forze dell’Ordine a far luce sull’accaduto.

L'articolo Schianto mortale sulla Tiburtina, fissata per domani l’autopsia e disposta l’udienza di convalida proviene da MarsicaLive.

]]>
Coronavirus, nuovo caso all’hotel di Aielli. Ultimo tampone positivo https://www.marsicalive.it/coronavirus-nuovi-sviluppi-sullhotel-di-aielli-di-natale-ultimo-tampone-positivo-e-un-operaio-di-firenze/ Sat, 04 Jul 2020 09:51:07 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226275

Aielli. È arrivato l’ultimo risultato sui tamponi effettuati all’hotel di Aielli dove un peruviano risultato positivo a Firenze aveva soggiornato per 5 giorni. Come raccontato da MarsicaLive, dai test su ospiti e dipendenti che erano in isolamento nelle camere d’albergo,  43 sono risultati negativi al covid e uno in attesa di risposta. Il sindaco Enzo Di Natale […]

L'articolo Coronavirus, nuovo caso all’hotel di Aielli. Ultimo tampone positivo proviene da MarsicaLive.

]]>

Aielli. È arrivato l’ultimo risultato sui tamponi effettuati all’hotel di Aielli dove un peruviano risultato positivo a Firenze aveva soggiornato per 5 giorni. Come raccontato da MarsicaLive, dai test su ospiti e dipendenti che erano in isolamento nelle camere d’albergo,  43 sono risultati negativi al covid e uno in attesa di risposta.

Il sindaco Enzo Di Natale ha dato notizia in una diretta che il 44esimo è risultato positivo al Covid19. “Il positivo”, spiega Di Natale, “fa parte del gruppo degli operai toscani che era in squadra con l’altro lavoratore positivo. Presumibilmente il virus è stato contratto a Firenze, non nel nostro territorio, in quanto è in isolamento dal 28 di giugno e in sorveglianza attiva”.
“L’operaio lavora per una ditta di Gubbio ma è nato e residente a Firenze”, chiarisce Di Natale, “la situazione è sempre stata sotto controllo, l’hotel è pulito, nessun focolaio da queste parti. L’operaio risultato positivo ieri era in isolamento da 6 giorni e per sicurezza, pur essendo asintomatico, é stato trasferito oggi stesso presso l’ospedale San Salvatore. Altri 10 lavoratori, di due aziende diverse, sono stati liberati sempre oggi, così come i titolari dell’Hotel”.

L'articolo Coronavirus, nuovo caso all’hotel di Aielli. Ultimo tampone positivo proviene da MarsicaLive.

]]>
Blitz del Nas nelle mense ospedaliere Asl, scoperto pesce surgelato da 2 anni anziché 6 mesi come da appalto https://www.marsicalive.it/blitz-del-nas-nelle-mense-ospedaliere-asl-scoperto-pesce-surgelato-da-2-anni-anziche-6-mesi-come-da-appalto/ Sat, 04 Jul 2020 07:38:06 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226262

I carabinieri del Nas di Pescara, nell’ambito dell’emergenza pandemica da Covid19, hanno svolto verifiche e accertamenti all’interno di tutte le mense ospedaliere presenti in Abruzzo. Al centro dei controlli, il rispetto dei protocolli di prevenzione del rischio da contagio, i requisiti igienico – sanitari e strutturali dei locali di preparazione pasti, il rispetto dei requisiti […]

L'articolo Blitz del Nas nelle mense ospedaliere Asl, scoperto pesce surgelato da 2 anni anziché 6 mesi come da appalto proviene da MarsicaLive.

]]>

I carabinieri del Nas di Pescara, nell’ambito dell’emergenza pandemica da Covid19, hanno svolto verifiche e accertamenti all’interno di tutte le mense ospedaliere presenti in Abruzzo. Al centro dei controlli, il rispetto dei protocolli di prevenzione del rischio da contagio, i requisiti igienico – sanitari e strutturali dei locali di preparazione pasti, il rispetto dei requisiti merceologici dei vari capitolati d’appalto che disciplinano i servizi di refezione. Questi i risultati conseguiti.

In provincia dell’Aquila sono state eseguite 4 ispezioni. Nel corso delle verifiche sono state documentate inadeguatezze igienico – sanitarie e strutturali, oggetto di segnalazione ai competenti servizi del dipartimento di prevenzione della Asl. Il responsabile di un’azienda aggiudicataria dell’appalto della refezione ospedaliera è stato segnalato all’autorità giudiziaria, poiché ritenuto responsabile del reato di frode nelle pubbliche forniture: dalle verifiche dei Nas è emerso che alcuni ingredienti impiegati per la preparazione dei pasti erano difformi da quanto previsto nel capitolato di appalto sottoscritto con l’Asl. Non sono emerse irregolarità per quanto riguarda l’ospedale di Avezzano.

A fronte di forniture pattuite di prodotto ittico di origine surgelata, con data di surgelamento non anteriore a 6 mesi, i carabinieri hanno accertato che venivano impiegati prodotti ittici surgelati anche 24 mesi prima. In provincia di Chieti sono state condotte 4 verifiche ispettive. Nei confronti del responsabile di uno dei centri cottura, oggetto di accertamento, è stato ipotizzato il reato di frode nelle pubbliche forniture: a fronte di prodotto lattiero caseario a marchio dop, con stagionatura di 24 mesi, veniva impiegato prodotto grattugiato.

Al posto delle uova fresche, i pasti venivano elaborati con l’impiego di misto d’uovo; nel capitolato era previsto l’utilizzo di frutta fresca di origine italiana, mentre ai degenti veniva servita frutta fresca di origine extra Ue.

Nelle province di Pescara e Teramo sono state ispezionate complessivamente 6 mense ospedaliere. Rilevate inadeguatezze igienico – sanitarie, anche in tema di autocontrollo aziendale, che sono state oggetto di segnalazione all’autorità sanitaria. Da una verifica delle clausole contenute nelle pieghe del capitolato d’appalto stipulato tra operatore del settore alimentare e Asl di Teramo, relativo alla mensa di un ospedale di quella provincia, è risultato l’obbligo di somministrare, ai degenti, pasti espressi, ossia cotti al momento, sia a pranzo che a cena.

Controlli incrociati tra presenze e orari del personale addetto alla refezione e alla preparazione hanno permesso di accertare che, contrariamente a quanto previsto nel capitolato, i pasti della cena venivano preparati nel corso del turno diurno e passati in consegna al personale del turno serale. Il responsabile dell’attività è stato segnalato alla Procura della Repubblica per il reato di inadempimento dei contratti nelle pubbliche forniture. Nessuna segnalazione ha riguardato la mensa dell’ospedale di Pescara, dove non è stata riscontrata alcuna inadeguatezza.

L'articolo Blitz del Nas nelle mense ospedaliere Asl, scoperto pesce surgelato da 2 anni anziché 6 mesi come da appalto proviene da MarsicaLive.

]]>
Omicidio stradale, slitta alla prossima settimana l’autopsia sul corpo della vittima https://www.marsicalive.it/omicidio-stradale-slitta-alla-prossima-settimana-lautopsia-sul-corpo-della-vittima/ Sat, 04 Jul 2020 07:02:07 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226272

Celano. Si è ancora in attesa della data ufficiale dell’autopsia, disposta dalla procura di Avezzano, sul corpo di Antonio Contestabile, il 75enne travolto dal Suv di un compaesano, sulla Tiburtina. L’esame presumibilmente non si terrà prima di lunedì 6 luglio 2020 e quindi i funerali potrebbero slittare fino a mercoledì. E’ ancora ricoverato all’ospedale di Avezzano, […]

L'articolo Omicidio stradale, slitta alla prossima settimana l’autopsia sul corpo della vittima proviene da MarsicaLive.

]]>

Celano. Si è ancora in attesa della data ufficiale dell’autopsia, disposta dalla procura di Avezzano, sul corpo di Antonio Contestabile, il 75enne travolto dal Suv di un compaesano, sulla Tiburtina. L’esame presumibilmente non si terrà prima di lunedì 6 luglio 2020 e quindi i funerali potrebbero slittare fino a mercoledì.

E’ ancora ricoverato all’ospedale di Avezzano, dove è stato raggiunto dalla misura cautelare degli arresti domiciliari per omicidio stradale, Franco Piccone, l’imprenditore di Celano che era alla guida dell’altra auto e che ha riportato solo lievi  traumi. È stato trovato dagli accertamenti in pronto soccorso positivo all’alcol e alla cocaina.

Piccone è difeso dall’avvocato Antonio Milo mentre i figli di Contestabile hanno dato mandato all’avvocato Domenicantonio Angeloni e la moglie ai legali Mario Flammini e Ilaria Paletti.

L'articolo Omicidio stradale, slitta alla prossima settimana l’autopsia sul corpo della vittima proviene da MarsicaLive.

]]>
Il coronavirus torna a contagiare in Marsica, nuovo caso a Pescina. Il sindaco: “il covid circola ancora” https://www.marsicalive.it/il-coronavirus-torna-a-contagiare-in-marsica-nuovo-caso-a-pescina-il-sindaco-il-covid-circola-ancora/ Fri, 03 Jul 2020 19:05:08 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226231

Avezzano. Dopo un mese senza contagi,  c’è un nuovo marsicano positivo. Dopo la vicenda dell’hotel di Aielli, dove ci sono una quarantina di persone in quarantena e in attesa del risultati dei tamponi, previsto nelle prossime ore, adesso si registra un nuovo contagio. Il caso. E’ stato registrato a Pescina e più precisamente in nella […]

L'articolo Il coronavirus torna a contagiare in Marsica, nuovo caso a Pescina. Il sindaco: “il covid circola ancora” proviene da MarsicaLive.

]]>

Avezzano. Dopo un mese senza contagi,  c’è un nuovo marsicano positivo. Dopo la vicenda dell’hotel di Aielli, dove ci sono una quarantina di persone in quarantena e in attesa del risultati dei tamponi, previsto nelle prossime ore, adesso si registra un nuovo contagio.

Il caso. E’ stato registrato a Pescina e più precisamente in nella Frazione di Venere. Il contagiato avrebbe sintmi non gravi ma ora si stanno ricostruendo i contatti.

Il sindaco. “È una notizia che mai avrei voluto darvi”, ha affermato il sindaco Stefano Iulianella che invita a non abbassare la guardia, “sono in costante contatto con la Asl, che sta tracciando i contatti avuti dall’uomo che ha contratto il virus. Questo nuovo accadimento che ha colpito Pescina e la comunita di Venere, che fino ad oggi non è stata toccata direttamente, ci deve far riflettere: il Coronavirus circola ancora, sia in Italia che nella nostra città”.

Appello ad indossare le mascherine. Rivolgo a tutti voi l’invito di seguire le indicazioni del Ministero della Salute. Distanziamento sociale e l’utilizzo delle mascherine sono l’unica arma che abbiamo per sconfiggere questa maledetta malattia. Non dimentichiamolo”.

L'articolo Il coronavirus torna a contagiare in Marsica, nuovo caso a Pescina. Il sindaco: “il covid circola ancora” proviene da MarsicaLive.

]]>
Totti e Ilary si innamorano della Valle Roveto, giornata in famiglia nella riserva di Zompo lo Schioppo https://www.marsicalive.it/totti-e-ilary-si-innamorano-della-valle-roveto-giornata-in-famiglia-nella-riserva-di-zompo-lo-schioppo/ Fri, 03 Jul 2020 16:01:08 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226220

Morino. Totti e Ilary si innamorano della Valle Roveto, giornata in famiglia nella riserva di Zompo lo Schioppo. Una giornata in montagna per Francesco Totti e Ilary Blasi. Il numero 10 della Roma, giunto in Abruzzo questa mattina per inaugurare a Celano il nuovo centro sportivo e sociale come raccontato da MarsicaLive, non si è […]

L'articolo Totti e Ilary si innamorano della Valle Roveto, giornata in famiglia nella riserva di Zompo lo Schioppo proviene da MarsicaLive.

]]>

Morino. Totti e Ilary si innamorano della Valle Roveto, giornata in famiglia nella riserva di Zompo lo Schioppo.

Una giornata in montagna per Francesco Totti e Ilary Blasi. Il numero 10 della Roma, giunto in Abruzzo questa mattina per inaugurare a Celano il nuovo centro sportivo e sociale come raccontato da MarsicaLive, non si è lasciato sfuggire l’occasione di visitare il territorio abruzzese.

E dunque i due, accompagnati dai due figli Christian e Chanel, hanno approfittato per farsi una passeggiata in montagna immersi nella natura di Morino. Totti e il figlio, dopo l’inaugurazione a Celano sono stati raggiunti da Ilary e Chanel che sono arrivate nella Marsica con la sorella dell’ex letterina e già conduttrice delle Iene. Con loro anche la piccolina Isabel.

La foto, postata dal campione del mondo e storico capitano della Roma, ritrae la famiglia Totti alla riserva naturale Zompo Lo Schioppo.

“Una giornata in montagna”: ha scritto nella didascalia il campione di calcio italiano.

 

L'articolo Totti e Ilary si innamorano della Valle Roveto, giornata in famiglia nella riserva di Zompo lo Schioppo proviene da MarsicaLive.

]]>
Celano ha il nuovo centro sportivo, Santilli: sogno che diventa realtà. Il racconto della giornata (foto) https://www.marsicalive.it/celano-ha-il-nuovo-centro-sportivo-santilli-sogno-che-diventa-realta-il-racconto-della-giornata-foto/ Fri, 03 Jul 2020 14:18:16 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226180

Celano. Inaugurato a Celano il campo sportivo “Ermanno Piccone”. Il polo sportivo sociale, intitolato al patron della Kromos, scomparso da qualche anno, ha visto la presenza in città di due grandi campioni del calcio italiano, Francesco Totti, numero 10 della Roma e campione del mondo, e il marsicano Luciano Zauri, calciatore della Lazio ed ex […]

L'articolo Celano ha il nuovo centro sportivo, Santilli: sogno che diventa realtà. Il racconto della giornata (foto) proviene da MarsicaLive.

]]>

Celano. Inaugurato a Celano il campo sportivo “Ermanno Piccone”. Il polo sportivo sociale, intitolato al patron della Kromos, scomparso da qualche anno, ha visto la presenza in città di due grandi campioni del calcio italiano, Francesco Totti, numero 10 della Roma e campione del mondo, e il marsicano Luciano Zauri, calciatore della Lazio ed ex allenatore del Pescara.

Una giornata che ha visto la città riunirsi per restituire, dopo cinque anni, un luogo di condivisione. Un moderno centro sportivo e sociale che ha preso il posto del vecchio campo abbandonato da anni. Ad inaugurarlo il primo cittadino, Settimio Santilli, assieme all’assessore allo Sport, Barbara Marianetti.

Un sogno che è diventato realtà“, ha detto il sindaco di Celano che ha accolto assieme all’amministrazione comunale i due calciatori che, prima di salutare la città, hanno palleggiato sul campo verde, come raccontato da MarsicaLive.

Un nuovo centro dedicato ai ragazzi dell’Anffas che sono stati poi accompagnati a visitare la struttura. “Sono venuto qui con piacere”, ha detto ai microfoni Francesco Totti, “perché ci tenevo e so che per voi era importante. È un onore e un piacere essere qui presente, anche perché lo sport è e rappresenta una delle cose più importanti. Avere questa struttura in così poco tempo è un bene per tutti: un plauso ai ragazzi che hanno fatto questa cosa bellissima. È un piacere esserci: in questi momenti siamo noi i primi artefici a dover essere sempre presenti, per una grande cosa”.

L’assessore allo sport Marianetti ha voluto omaggiare il numero 10 della squadra giallorossa donando una medaglia. “Abbiamo cercato di fondere il castello di Celano con il Colosseo di Roma”, ha detto la Marianetti, “questo racchiude quello che è importante per noi e per te”. Per Totti e Zauri un’altra medaglia raffigurante il castello di Celano e il simbolo della città.

Presenti anche Marco Marsilio, presidente della Regione Abruzzo, e Guido Quintino Liris, assessore regionale allo Sport. “Grazie al sindaco per aver regalato alla città di Celano e al territorio abruzzese questa bellissima giornata”, ha detto il governatore d’Abruzzo, “impreziosita dalla presenza di campioni a cui dobbiamo tanto tutti quanti. Sono delle nostre glorie e la loro presenza serve a dare maggiore spessore all’inaugurazione di questo complesso, sportivo e sociale, che è veramente una perla non solo per Celano ma per l’Abruzzo intero. È un modello che tanti amministratori dovrebbero venire a conoscere ed apprezzare”.

“Grazie a tutti, ma grazie a questo magnifico quartiere”, ha sottolineato Settimio Santilli, “che dopo 60 anni ha visto il suo sogno realizzarsi. L’aspetto più importante che voglio sottolineare di questo progetto è l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche che abbiamo realizzato in questo centro sportivo. La presenza qui di Zauri e Totti non è scontata: due uomini di grande valore, dai principi sani e umili dediti alla solidarietà. La città di Celano ringrazia”.

Nel campetto del complesso di via delle Vaschette anche un campo da basket dedicata a Kobe Bryant, il giocatore mondiale di basket scomparso lo scorso 26 gennaio e che ha lasciato un grande vuoto nel cuore di tutti gli amanti dello sport. Un campo alla portata di tutti, con il murales dietro che raffigura il grande campione.

Nel corso della mattinata è stato poi inaugurato l’istituto “Benedetto Croce”: prima del taglio del nastro il giovane Vittorio ha emozionato la folla suonando con la sua tromba l’inno d’Italia, davanti allo sguardo commosso di Francesco Totti e dei presenti.

 

 

L'articolo Celano ha il nuovo centro sportivo, Santilli: sogno che diventa realtà. Il racconto della giornata (foto) proviene da MarsicaLive.

]]>
Totti palleggia nel campetto di Celano con il sindaco Santilli e inaugura l’Anffas (video) https://www.marsicalive.it/totti-palleggia-nel-campetto-di-celano-con-il-sindaco-santilli-e-inaugura-lanffas-video/ Fri, 03 Jul 2020 10:44:49 +0000 https://www.marsicalive.it/?p=226159

Celano. Quattro passaggi a pallone hanno sancito in città il taglio del nastro dell’inaugurazione del nuovo centro sportivo. A fare gli onori di casa il primo cittadino di Celano, Settimio Santilli, assieme all’assessore allo sport, Barbara Marianetti, che hanno accolto sul nuovo campo verde Luciano Zauri, ex calciatore di Pescina e già allenatore del Pescara, […]

L'articolo Totti palleggia nel campetto di Celano con il sindaco Santilli e inaugura l’Anffas (video) proviene da MarsicaLive.

]]>

Celano. Quattro passaggi a pallone hanno sancito in città il taglio del nastro dell’inaugurazione del nuovo centro sportivo.

A fare gli onori di casa il primo cittadino di Celano, Settimio Santilli, assieme all’assessore allo sport, Barbara Marianetti, che hanno accolto sul nuovo campo verde Luciano Zauri, ex calciatore di Pescina e già allenatore del Pescara, e Francesco Totti, storico capitano della Roma e campione del mondo.

Presenti anche il governatore d’Abruzzo, Marco Marsilio, e l’assessore regionale allo sport Guido Quintino Liris.

Un nuovo centro dedicato ai ragazzi dell’Anfass che sono poi stati accompagnati nella scuola inaugurata questa mattina dove si svolgono le varie attività.

Obiettivo l’abbattimento delle barriere architettoniche e restituire ai giovani una struttura per loro idonea.

Emozionante l’inno d’Italia suonato davanti a Francesco Totti, che ha tagliato il nastro con il sindaco, dal giovane Vittorio, che con la sua tromba ha commosso i presenti e lo stesso numero 10.

 

 

L'articolo Totti palleggia nel campetto di Celano con il sindaco Santilli e inaugura l’Anffas (video) proviene da MarsicaLive.

]]>