News in tempo reale

CasaPound striscioni a Piazza Torlonia per denunciare il degrado urbano e l’aumento di criminalità in città

Avezzano. ‘Degrado, spaccio, criminalità…questa non è la nostra città’: E’ questo il testo degli striscioni, con a fianco immagini di siringhe e pasticche, affissi da CasaPound Italia nei pressi dei giardini di Piazza Matteotti e Piazza Torlonia, per denunciare l’aumento della criminalità ad Avezzano, dopo i numerosi fatti di cronaca avvenuti negli ultimi mesi.
“Con questa azione vogliamo sottolineare un problema che non è più possibile ignorare: l’aumento costante dell’immigrazione, unito alla mancanza di lavoro, ha creato nella nostra città una situazione sociale esplosiva, in cui proliferano le attività illegali, come lo spaccio di sostanze stupefacenti”. Così CasaPound Italia IMG_1541Avezzano in una nota.
“Contro questa deriva – prosegue la nota – invitiamo le autorità locali a prendere energiche misure sul piano della sicurezza, con seri controlli sul territorio per identificare ed espellere eventuali immigrati irregolari, la cui condizione, oltre ad essere di per se stessa contraria alla legge, porta facilmente ad un loro coinvolgimento in attività illegali, ma anche sul piano del recupero urbanistico di alcune zone della città, che ormai in preda al degrado sono diventate luogo d’elezione per attività illegali che ne verrebbero automaticamente espulse con il ritorno di una vita sociale sana”.