News in tempo reale

Cantieri aperti, investiti 350mila euro. Di Pangrazio: riavviati interventi ad Avezzano dopo decenni di letargo

Avezzano. Procedono a pieno ritmo i lavori per il completamento del programma di messa in sicurezza e ristrutturazione degli oltre 350 chilometri di strade cittadine. L’imponente piano sulla viabilità, avviato da oltre due anni dall’amministrazione Di Pangrazio, si arricchisce di altri preziosi tasselli e accorcia le distanze per la riconsegna alla Città di una rete viaria sicura ed efficiente. I nuovi lavori interessano San Pelino, a partire da via Verrazzano, che nei giorni scorsi è stata depolverizzata e di cui è attualmente in atto l’asfaltatura, mentre lavori di ripristino del manto stradale e di tratti di cordoni sono in corso in Via Marco Antonio Colonna, da Via Niccolò Paganini a Via Teramo; ancora, imponenti lavori di ripristino del manto stradale con de-polverizzazione e asfaltatura in via Santissima Trinità, tra i punti cruciali della viabilità cittadina.

“La messa in sicurezza e il ripristino delle strade cittadine sono per noi una priorità”, sottolinea il sindaco Giovanni Di Pangrazio, “Abbiamo riavviato i cantieri in città, dopo decenni di letargo, e dal centro alle frazioni prosegue l’opera di rinnovamento di Avezzano che io e la mia squadra portiamo avanti a ritmo serrato. Mettere mano a più di 350 chilometri di strade e infrastrutture connesse non è un’impresa da poco, ed è su questa rotta che continueremo, con la bella sinergia che ha portato tanti buoni frutti per la città dove, a differenza di altre in cui si continua a litigare e a tenere tutto fermo, in questi anni abbiamo aperto decine e decine di cantieri, per scuole, piazze, strade e marciapiedi”.