News in tempo reale

Cani segregati, blitz nell’appartamento segnalato da Striscia ma i vigili non trovano alcun maltrattamento (Video)

Avezzano. Gli agenti della polizia locale di Avezzano hanno eseguito un sopralluogo nell’abitazione segnalata da un servizio di Striscia la notizia, in cui si ipotizzava un maltrattamento di animali, su sollecitazione di un condomino. Il sopralluogo nell’appartamento del quartiere Pulcina è stato presieduto da un veterinario della Asl che ha stilato una relazione in cui si legge che non c’è stato alcun maltrattamento nei confronti dei cani di proprietà della famiglia. Gli animali, secondo il veterinario, sono in salute e non sono stati trovati in cattive condizioni igieniche.

Il dirigente della polizia locale, Luca Montanari, ha confermato che “non c’erano state segnalazioni sul caso”. “Si tratta”, ha commentato, “di problematiche pregresse vissute tra i condomini, sfociate poi nella richiesta di intervento della troupe televisiva di Canale 5”. Durante il servizio, all’inviato di Striscia, Edoardo Stoppa, non era stato permesso dai proprietari di entrare nell’appartamento. Anzi, era stato aggredito dal proprietario dell’appartamento a bastonate insieme alla cameraman, colpita a una gamba.

Vedi il servizio di Striscia la Notizia