News in tempo reale

Cade dal primo piano di casa, in prognosi riservata giovane commerciante di Tagliacozzo

Tagliacozzo. Cade dal balcone di casa dopo una lite in strada e viene ricoverato in ospedale in gravi condizioni. E’ accaduto sabato sera in un’abitazione del centro cittadino e a finire in prognosi riservata è stato un giovane commerciante di Tagliacozzo. Era circa mezzanotte quando, secondo la ricostruzione dei carabinieri di Tagliacozzo, il giovane ha avuto un diverbio dal balcone della propria abitazione, che si trova al primo piano, con un gruppo di giovani che erano in strada perché era disturbato dagli schiamazzi che provenivano dalla strada. Dopo la lite il commerciante sarebbe sceso di casa e, secondo quanto accertato dai carabinieri, il avrebbe tirato fuori un coltello e una mazza di ferro, tentando di raggiungere il gruppo. Nel giro di pochi minuti, però, gli animi si sono calmati e l’uomo è stato accompagnato a casa da un conoscente. La situazione è però improvvisamente degenerata, forse perché il vocio del gruppo di giovani non si è interrotto. Fatto sta che è tornato di nuovo sul balcone e, per cause in corso di accertamento, è precipitato a terra, battendo violentemente la testa. E’ stato trasportato prima all’ospedale di Tagliacozzo e poi trasferito urgentemente al pronto soccorso della struttura sanitaria di Avezzano ricoverato in prognosi riservata. I carabinieri di Tagliacozzo denunceranno il ferito per porto abusivo di armi.