News in tempo reale

Buttano la droga dall’auto in corsa, due giovani arrestati nel Fucino dai carabinieri

Avezzano. Buttano la droga dall’auto in corsa alla vista dei carabinieri, ma vengono scoperti e arrestati. Nei guai sono finiti due giovani, M.M., albanese di 25 anni, e  K.A. macedone di 31. Sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, durante un controllo a San Benedetto dei Marsi, hanno notato la macchina con a bordo  i due stranieri in regola con il permesso di soggiorno. Così li hanno fermati nel Fucino,  lungo la strada provinciale 20 Marruviana. posto di blocco dei carabinieri con la gazzellaI due hanno capito le intenzioni dei carabinieri e prima della perquisizione hanno tentato di disfarsi di un involucro con dieci grammi di cocaina. I carabinieri hanno però  colto il gesto repentino da parte del passeggero e hanno visto l’involucro che volava dal finestrino. Sono stati così raggiunti e bloccati  dalla pattuglia, che ha recuperato la droga. Sono stati ammanettati e portati in caserma per l’arresto su disposizione del tribunale di Avezzano. Ai due stranieri sono stati concessi i domiciliari e sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.