News in tempo reale

Bonificato dai rifiuti il letto del fiume Turano. Parte l’iter per la realizzazione della diga artificiale

Carsoli. Terminata la bonifica del fiume Turano. Il Genio civile e il Comune di Carsoli, alla luce delle numerose sollecitazioni arrivate da più parti, hanno messo in atto una pulizia totale del corso d’acqua per evitare così possibili esondazioni soprattutto nelle zone più vicine alle abitazioni. Si temeva infatti che il livello dell’acqua salisse a dismisura e insieme alle piogge incessanti delle scorse settimane potesse creare delle esondazioni nei punti più a rischio del paese. “Abbiamo fatto una serie di richieste al Genio civile perché la situazione peggiorava giorno dopo giorno”, ha commentato il sindaco di Carsoli, Domenico fiume turano carsoliD’Antonio, “sono poi intervenuti per ripulire il letto ma ci hanno anticipato che non riuscivano a fare tutto. Così una parte della pulizia, soprattutto quella riguardante le diramazioni del fiume, ce la sia accollata noi e abbiamo speso 6mila euro per effettuare tutto l’intervento”. Intanto sono già partite le pubblicazioni per gli espropri dei terreni intorno al fiume al fine di realizzare il progetto per la messa in sicurezza idraulica del fiume Turano. Grazie a un finanziamento di 5 milioni di euro, in parte concesso dal ministero delle Infrastrutture e in parte dalla Regione Abruzzo verrà realizzata una diga artificiale in zona Valle Mura, in direzione della frazione di Pietrasecca, che chiuderà il passaggio dell’acqua quando il livello del fiume sarà troppo alto e riverserà l’acqua nei campi circostanti