News in tempo reale

Bambino di cinque anni ustionato in casa dall’acqua bollente, è in prognosi riservata

Tagliacozzo. Resta gravemente ustionato con acqua bollente su metà del corpo riportando ustioni di terzo grado. Un bambino di cinque anni si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove è stato trasportato dopo l’incidente avvenuto in casa intorno alle 15. L’allarme è stato lanciato dai genitori, di origine albanese che disperati hanno chiesto l’intervento del 118. Il bambino è rimasto ustionato da acqua bollente che era stata scaldata in un tegame e si sta cercando di capire come il piccolo abbia raggiunto il contenitore. L’acqua ha avvolto gran parte del suo corpo, il viso, il busto e la spalla. Sulla questione sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Tagliacozzo. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 di Tagliacozzo che hanno trasportato il ferito al campo sportivo per essere trasferito su un elicottero. E’ infatti arrivato l’elisoccorso proveniente dall’Aquila che è atterrato allo stadio Attili. Il bambino è stato trasportato all’ospedale San Camillo di Roma dove è avvenuto l’atterraggio e poi trasferito con un’altra ambulanza al Sant’Eugenio nel reparto Grandi ustioni dove si trova ricoverato in prognosi riservata.