News in tempo reale

Ballottaggio, Di Pangrazio: nessun accordo nel cdx, non regaliamo Avezzano alla Lega aquilana

Avezzano. Niente accordi tra Lega e Forza Italia per le elezioni, Di Pangrazio si appella agli avezzanesi: non consegniamo la città agli aquilani. “Appena il coordinatore regionale di Forza Italia, senatore Pagano, aveva invitato la Lega ad allearsi con Forza Italia, per tentare di ricompattare il centro-destra avezzanese dopo la divisione al primo turno”, ha commentato  Gianni Di Pangrazio, candidato sindaco per Avezzano, “ieri arriva la secca riposta di D’Eramo, coordinatore regionale Lega: “Nessun apparentamento con Forza Italia. Nessuno impedirà agli amici di Forza Italia di votare per Genovesi”.
“Non è mio costume commentare le scelte altrui tuttavia la posizione della Lega aquilana che ‘autorizza’ o meno gli elettori moderati della nostra città a votare in un senso o nell’altro appare per lo meno arrogante. È un atteggiamento reiterato in numerose circostanze ed emblematico del modo di considerare la prossima sfida amministrativa”, ha proseguito Di Pangrazio, “per parte nostra non solo non impediamo a nessuno di votarci, ma siamo aperti al confronto con tutti. Auspichiamo che i moderati della città possano condividere, anche con il voto, il progetto elaborato per far vincere Avezzano”.
“Credo che tanti stiano diventando sempre più consapevoli del rischio di una scelta sbagliata nelle prossime consultazioni. La libertà e l’autonomia di un territorio da influenze esterne sono due valori non negoziabili. #salviamoAvezzano, non regaliamo Avezzano alla Lega aquilana”.