News in tempo reale

Bagni pubblici chiusi alla stazione ferroviaria di Avezzano, Di Bastiano: non ci sono parole

Avezzano. La stazione ferroviaria è da tempo al centro di polemiche per la situazione di degrado e abbandono. Più volte è stato chiesto un potenziamento delle forze di polizia per controllare la zona che, soprattutto la notte, diventa terra di nessuno. A questo si aggiunge anche una situazione di carenza di servizi comune a gran parte delle stazioni ferroviarie della zona. Il responsabile del centro giuridico del consumatore, Augusto Di Bastiano, ha denunciato la chiusura dei bagni della stazione. Un servizio essenziale per i cittadini che viene meno senza alcuna spiegazione. Un semplice cartello è stato affisso davanti alla porta e ai pendolari non resta che cercare un bagno vicino se ne hanno necessità con il rischio di perdere il treno in arrivo.