The news is by your side.

Studenti in piazza ad Avezzano per la Notte prima degli esami tra riti scaramantici, paure ed emozioni

Avezzano. Studenti in piazza la notte prima degli esami con la Pro loco di Avezzano. Una festa tutta per loro che partirà questa sera alla vigilia dell’esame di maturità. I ragazzi si ritroveranno in piazza Risorgimento per una serata all’insegna del divertimento e dell’amicizia. Si comincerà alle 18 con l’incontro tra i giovani e il mondo dell’università.

La Pro loco di Avezzano, in collaborazione con il Comune di Avezzano e le scuole superiori del territorio, ha convocato tutti gli atenei abruzzesi in piazza Risorgimento per questo incontro con gli studenti in corsa per la maturità.
Per i ragazzi sarà l’occasione per scoprire l’offerta formativa degli Atenei abruzzesi e avere le giuste informazioni sui vari corsi di studio ai quali molti di loro finiranno per iscriversi.

Dalle 21, poi, la festa entrerà nel vivo con tante sorprese organizzate dalla Pro loco per i ragazzi. Luca Di Nicola, presentatore Rai, aprirà l’incontro dando il benvenuto agli studenti e accogliendo i dirigenti scolastici degli istituti superiori della città sul palco. A loro verrà consegnato simbolicamente un riconoscimento per l’impegno quotidiano a sostegno della scuola. La serata, poi, proseguirà con dj set e animazione. Alle 22.30 il gran finale coi ragazzi che intoneranno – insieme ai docenti, ai dirigenti scolastici e a tutte le persone presenti in piazza – la storica canzone di Antonello Venditti “Notte prima degli esami”.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto