The news is by your side.

Avezzano piange la scomparsa di Tina Sebastiani, la madre del giornalista Rai Antonio Monaco

6.942

Avezzano. Oggi Avezzano piange la scomparsa di Annunziata Sebastiani, conosciuta da tutti come Tina, una donna che faceva parte di una delle famiglie che hanno attraversato la storia della città di Avezzano, una delle più antiche, che ne hanno scritto pagine indelebili e che raccontano l’identità di una comunità.

Sebastiani aveva 88 anni. Era figlia di Rosa Sorgi e Davide Sebastiani e per tutta la vita ha tramandato prima ai suoi figli e poi ai suoi nipoti, i racconti che hanno segnato tappe importanti di Avezzano. Sua madre era rimasta per tre giorni sotto le macerie del terremoto del 1915, prima di essere messa in salvo dai soccorritori arrivati da Roma.

Per tutta la vita è stata legata a Attilio Monaco, per tanti responsabile dell’allora Dazio e sindacalista della Cisl per 30 anni. Era molto conosciuta in città anche per i suoi figli, Antonio e Maddalena. Antonio è uno dei volti più noti della Rai Abruzzo, giornalista marsicano conosciuto in tutta Italia per i suoi servizi di cronaca ma non solo. Maddalena è un’insegnate della scuola di Avezzano “Mario Pomilio”.

Sebastiani era una donna buona, composta e per tutta la vita è stata devota alla sua famiglia. È sempre stata molto fiera e orgogliosa delle sue radici.

Il servizio funebre è a cura delle onoranze funebri Rossi, i funerali ci saranno domani, 6 maggio, alle 17.30.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto