News in tempo reale

Avezzano ha una nuova scuola dell’infanzia antisismica ed ecosostenibile, ieri mattina il taglio del nastro

Avezzano.  È stato inaugurato oggi il nuovo coloratissimo plesso di Scuola dell’Infanzia “Via Lago di Scanno” che finalmente torna ad avere una collocazione propria nell’edificio nuovo, sicuro, energicamente efficiente in via Filippo Carusi (traversa di via De Gasperi).

Alla presenza del commissario prefettizio Mauro Passerotti, dell’arch. Sergio Pepe, della rappresentanza dell’U.S.R.A., della dirigente scolastica Fabiana Iacovitti, dei genitori, dei docenti, dei collaboratori scolastici e dei piccoli alunni della scuola, è stato tagliato il nastro per dare l’avvio all’anno scolastico 2019/2020, ricco di iniziative, di avventure didattiche e di occasioni formative.

La scuola è stata oggetto di intervento di sostituzione edilizia con ricostruzione in sito di un nuovo edificio scolastico progettato e realizzato secondo criteri antisismici e di tutela ambientale. L’intervento, per un importo complessivo di circa 500mila euro, è stato finanziato nell’ambito del Piano “Scuole d’Abruzzo- Il Futuro in sicurezza” a valere sulla Delibera Cipe n. 47/2009 e su fondi propri dell’amministrazione comunale della città di Avezzano. I lavori della durata di un anno sono stati realizzati dalle ditte aquilane Opera Costruzioni srl e Mastrangeli Aldo srl, costituitesi in associazione temporanea di imprese. La struttura portante è stata realizzata in cemento armato con copertura in legno lamellare. Nella realizzazione si è posta particolare attenzione al risparmio energetico con l’utilizzo di materiali ad alta prestazione energetica ed impianti integrati che sfruttano le energie rinnovabili quali solare termico e fotovoltaico. La scuola si compone di tre sezioni, uno spazio polifunzionale, sala mensa e sala per il personale scolastico.

L’atmosfera è stata quella giusta: festa, condivisione, voglia di fare e tanta felicità per poter avere a disposizione dei locali da vivere, da personalizzare, da esperire, da arricchire. La Scuola dell’Infanzia “Via Lago di Scanno”, infatti, ha percorso, negli ultimi anni, un difficile iter di ricollocazioni: dall’edificio in via Lago di Scanno (frati), alla ex scuola primaria di Borgo Angizia, al Noesis, alla Cianciusi. L’inaugurazione di stamani è stata un passo davvero importante per il benessere dei piccoli alunni e delle loro famiglie. A breve inizierà il percorso di intitolazione della scuola.