News in tempo reale

Avezzano, divieto immediato di prendere l’auto in città. Aperti domani farmacie e alimentari

Avezzano. Stop al traffico in tutta la citta per motivi di sicurezza pubblica, ordine di apertura per le farmacie (tutta la giornata di domenica) e i negozi di generi alimentari (domenica mattina). Per tamponare i disagi, garantire i rifornimenti alimentari e le medicine e consentire i non facili interventi di ripulitura delle strade, in particolare delle vie di collegamento strategiche e dei punti sensibili, senza ostacoli aggiuntivi rispetto alle precipitazioni record che, in alcune zone hanno superato i 120 centimetri, il sindaco Antonio Floris ha emesso una serie di ordinanze. La sospensione del traffico, fatta eccezione per i mezzi di polizia, soccorso, servizi pubblici essenziali, o privati che documentino l’assoluta necessità, scatta oggi alle 16 e termina alle 24 del 5 febbraio. Sul fronte operativo, invece, la task-force dell’Ente, con il supporto della Protezione civile comunale, operativa 24 ore su 24, continua a macinare interventi di soccorso a tutto campo, anche se la situazione è oggettivamente pesante. Oltre alla ripulitura delle strade strategiche, e ove possibile per altre, la macchina dei soccorsi tempestata da migliaia di telefonate, ha operato nei settori più diversi: trasporto dializzati in ospedale, consegna medicine, bombole di ossigeno e viveri, soprattutto ad anziani soli, soccorso a due donne rimaste bloccate con i bambini in pieno Fucino, rimosso piante e rami crollati sotto il peso della neve. La task-force, alle prime luci dell’alba, ha aperto anche le porte del Municipio, su richiesta della Prefettura, per accogliere un gruppo di persone rimaste intrappolate nell’ex superstrada del Liri. Oggi il maltempo ha concesso qualche ora di tregua, ma nelle prossime ore la situazione sembra destinata a peggiorare. Antonio Floris lancia un nuovo appello ai cittadini: “state in casa, se proprio dovete uscire fatelo a piedi, lasciando le auto ferme poiché creerebbero solo intralcio al lavoro dei mezzi spazzaneve e alle macchine del soccorso”. La macchina amministrativa coordinata dal sindaco, coadiuvato dall’assessore alla Protezione civile Maurizio Bianchini e dal dirigente del settore Francesco Di Stefano, che ha schierato sul campo oltre 30 mezzi pubblici e privati per la pulizia delle strade, è attiva anche per gli interventi di emergenza segnalati dai cittadini: si possono contattare i numeri 0863 501236/501235. Per tamponare l’emergenza, però, il sindaco e l’assessore confidano nella collaborazione di proprietari di case, uffici privati e amministratori di condominio sono tenuti a mantenere pulito le aree private al confine con il pubblico.