The news is by your side.

Atti vandalici ai giardini di Carsoli, il sindaco Nazzarro: “non servono telecamere ma educazione dalle famiglie”

Atti vandalici a Carsoli, il sindaco Nazzarro: "non servono telecamere ma educazione che parte dalla famiglia"

Carsoli – Ha preso una posizione dura il Sindaco Velia Nazzarro contro la distruzione e atti vandalici perpetrati ai danni dei giardini pubblici di Carsoli.  “E non venitemi a parlare di telecamere e di maggiori controlli – afferma il primo cittadino in una nota  – qui dobbiamo parlare di totale assenza di educazione, di inesistenza del concetto di rispetto della cosa pubblica, di famiglie che non vedono ciò che combinano i propri figli, di persone che si girano dall’altra parte! Le istituzioni ci sono, le forze dell’ordine ci sono, ma non possiamo pretendere che si sostituiscano a chi è tenuto ad educare i propri ragazzi e a trasmettergli un minimo di senso civico.  La mia generazione non è cresciuta sotto l’occhio del “grande fratello” eppure non ho memoria di tanto vandalismo.  Che ognuno torni a fare la propria parte e a non limitarsi a scaricare le responsabilità o a puntare sempre il dito. Il sindaco rievoca inoltre il sano e sonoro scapellotto che non avrebbe mai fatto male a nessuno o il famoso “resto” del quale oggi non si conosce più neanche l’esistenza”. 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto