News in tempo reale

Attentato incendiario alla sede elettorale del candidato sindaco De Cesare

Avezzano. Manifesti elettorali bruciati davanti alla sede elettorale del primo cittadino Lorenzo De Cesare di via Mazzini. A scoprire i manifesti incendiati è stata questa mattina una responsabile della sede elettorale che arrivata in ufficio ha notato le stampe appese fuori con De Cesare e i suoi 24 candidati bruciate.
“Se è un gesto intimidatorio è vergognoso che la politica si sia ridotta a questo”, ha spiegato Maurizio Bianchini, coordinatore della lista Alleanza di Centro per Avezzano, “noi in ogni caso continueremo con il nostro modo pulito di fare politica e porteremo avanti questa campagna elettorale fino alla fine”.