News in tempo reale

Ascanio 2011, l’evento rinascimentale di Tagliacozzo tra tradizione e innovazione

Tagliacozzo. Nei giorni tra l’8 e il 10 luglio 2011, nella città di Tagliacozzo (Aq), si rinnova il classico appuntamento con Ascanio, la tipica e attesissima rievocazione rinascimentale ospitata ogni anno dalla cittadina marsicana nei primi giorni di luglio. Organizzato dal Comune di Tagliacozzo e con la direzione artistica di Andrea Buoninfante (romanziere e cantautore nativo della stessa città), l’evento si avvale inoltre della collaborazione dell’Associazione Amici del festiva di Mezza Estate.  L’edizione 2011 di Ascanio – coerentemente con la scelta artistica proposta nella versione precedente – avverrà ancora una volta in forma di “messa in scena”, privilegiando un’interpretazione spiccatamente teatrale e narrativa per dar veste alla piéce di strada rinascimentale. Novità di quest’anno è la riduzione teatrale itinerante dell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, versione teatrale che si protrarrà per tutti e tre i giorni della manifestazione, e che è a cura dell’Orchestra Teatralica , per la regia e l’interpretazione di Giovanni Avolio.

Le location. Per l’edizione 2011 di Ascanio verranno allestiti due mercati: il primo in costume, rinascimentale, con banchi e mestieri d’epoca, nel centro storico di Tagliacozzo. Il secondo: Il mercato Novo, sarà fuori le mura del centro storico, in Piazza Duca degli Abruzzi, e ospiterà banchi di artigianato artistico ed enogastronomico (con rappresentanze e specialità locali di varie regioni italiane). La cura dell’arredo urbano sarà ancora una volta uno dei punti di maggior richiamo della manifestazione. Disegni di luce e suggestive proiezioni, accompagnati a numerose istallazioni artistiche, renderanno unico lo scenario dell’affascinante città d’arte marsicana. I cortei degli sbandieratori e i musici dei sette rioni storici. Anche quest’anno gli arcieri di san Giovanni si esibiranno in tiro con archi storici nelle vie della città, mentre gli attori della Compagnia Orchestra Teatralica e i partecipanti dei laboratori di AscanioLab si esibiranno nel Palazzo incantato – Visita guidata tra le avventure e i personaggi dell’Orlando Furioso. Grazie ai laboratori teatrali e di danza AscanioLab si esibiranno, insieme ad attori professionisti, bambini e adulti, cittadini e turisti.

Come ogni anno verranno allestite diverse taverne che proporranno menù tipicamente rinascimentali. Le taverne dell’Ascanio 2011 saranno: Tavera Dei Frati (CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO), Taverna Degli Orsi (VIA MADONNA DELL’ORIENTE, 46), Taverna Del Duca (PIAZZA DUCA DEGLI ABRUZZI, 33), Taverna Del Pellegrino, Taverna la Parigina (VIA DEI MOLINI, 3), Taverna La Pergola dell’Oro (VIA TRANSIMELE, 26),Taverna La Vecchia Posta (PIAZZA DELL’OBELISCO). Nella giornata di sabato il corpo di ballo Compagnia 17, che conta oltre trenta elementi, eseguirà una coreografia e guiderà il flashmob.Venerdì la Compagnia Teatro dell’Aleph allieterà il pubblico con i suoi intermezzi giullareschi, nei quali “ballerini e trampolieri faranno sognare prima del sonno”; mentre domenica la stessa compagnia accompagnerà la chiusura della manifestazione con Solstizio d’estate. Sabato saranno di scena gli Abnoba che si esibiranno dal vivo in Piazza dell’Obelisco presentando l’ultimo loro lavoro Abnormal. Il progetto Orchestra Teatralica è articolato attorno alle definizioni di Orchestra, intesa come filosofia di lavoro e di vita nel lavoro.  Orchestrale proprio per il tipo di processo che tende a creare in tutte le sue aree di competenza. E Teatralica per tutto ciò che è teatrale/artistico/culturale – ovvero che riguarda la sfera del teatro/arte/cultura – vis(su)to con passione, umiltà, sincerità, volontà e curiosità. Il Teatro dell’Aleph elabora al suo interno una ricerca volta alla scoperta di quei principi che rendono affascinante l’opera teatrale ed estremamente vivo l’attore nel suo lavoro creativo, attraverso uno studio parallelo delle varie culture teatrali e l’incontro-scambio con artisti di tutto il mondo.