News in tempo reale

Arrivano i primi fiocchi di neve sulla Marsica, da domani previsto peggioramento

I primi fiocchi di neve sono arrivati dalla costa e stanno interessando la Marsica orientale, Aielli, Celano e Collarmele in particolar modo.  Il brusco calo delle temperature, associato al forte vento e alle precipitazioni previste su alcuni tratti delle autostrade gestite da Strada dei Parchi, induce a prevedere la possibilità di precipitazioni nevose che interesseranno, nel fine settimana, il tracciato autostradale che si sviluppa sopra i 200-300 metri s.l.d.m. nei tratti compresi fra il bivio di Torano e Colledara/Teramo per l’autostrada A24 e fra Avezzano e l’interconnessione con l’A14 per l’autostrada A25. Le nevicate si sono infatti già manifestate  a partire dalle prime ore del mattino, con debole intensità, ma potranno estendersi fino a tutta la giornata di domenica 17 gennaio nevecon intensità variabile ed accumuli complessivi che, nelle tratte di valico, potranno risultare consistenti raggiungendo i 50 cm. Dalle prime ore della giornata di lunedì 18 gennaio è previsto un miglioramento delle condizioni metereologiche. Come stabilito dal Piano Operativo condiviso con la Polizia Stradale e con le Prefetture territorialmente competenti e in funzione dell’effettiva evoluzione dei fenomeni nevosi, potrebbero essere attivati provvedimenti di regolazione del traffico con il fermo dinamico dei veicoli pesanti di portata superiore a 7,5 t ed il loro accumulo nella giornata di sabato 16 gennaio mentre nella giornata di domenica 17 gennaio è già previsto il fermo dei mezzi pesanti, dalle ore 09:00 alle ore 22:00, così come disposto dal calendario per il 2016 stabilito con Decreto del MIT. Situazione della Autostrade A24-A25: neve nelle tratte interne a partire da stanotte e possibile fermo dei Tir con portata superiore a 7,5 t nella giornata di sabato 16 gennaio. @AntenucciGiulia