News in tempo reale

Arriva il nuovo cd online del chitarrista avezzanese Luigi Giffi

Avezzano. La nuova creazione, che si chiama “En mi ventana un Castillo”, pubblicata dalla “Robino Family” edizioni musicali, con sede a Vigevano (PV), è scaricabile dal sito internet www.itunes.it e contiene i brani: “En mi ventana un Castillo” e “En mi ventana un Castillo II” di José Antonio Chic, “Elegia di marzo” e “Sacrificio” di Angelo Gilardino nonché “Buongiorno Principessa” di Nicola Piovani. Il maestro di chitarra Luigi Giffi, che ha curato l’intermezzo del “Concerto di Capodanno 2014 – Tributo al Maestro Antonio Stati”, che ha avuto luogo con grande successo di pubblico ad Avezzano, al Castello “Orsini – Colonna”, il 1° gennaio scorso, nel pomeriggio, si è brillantemente diplomato al conservatorio “Licinio Refice” di chitarristaFrosinone, nel 1989, con il Maestro Stefano Mileto. Tra le tante attività di Luigi Giffi segnaliamo la sua partecipazione al IX, XII e XXIII “Festival Internazionale di Mezza Estate” di Tagliacozzo e, all’Aquila, in seno alle manifestazioni culturali per la 711^ Perdonanza Celestiniana, in duo chitarra-soprano. Il chitarrista-compositore spagnolo José Antonio Chic, docente al conservatorio di Monzòn, gli ha dedicato il brano “En mi ventana un castillo II” (che troviamo nel nuovo CD online del Maestro Giffi); il Maestro Angelo Gilardino ha scritto di lui che “è un chitarrista tanto serio e compunto quanto estroso e imprevedibile, dal quale un compositore si può aspettare l’interpretazione più ligia e aderente al testo scritto, quanto la più libera e disinvolta rilettura”. Sarà proprio così? A noi non resta che ascoltarne le accattivanti note. Complimenti a Luigi Giffi. Ad maiora!