The news is by your side.

Appello dei ragazzi italiani bloccati in Spagna, tra di loro anche un avezzanese (video)

Avezzano. In queste ore sta facendo il giro del web il video dell’appello di alcuni studenti Erasmus italiani bloccati in Spagna: tra di loro c’è anche l’avezzanese Alessandro Piccirilli, come già riportato da MarsicaLive.

Gli studenti, in Erasmus a Tarragona e a Valencia, hanno provato a imbarcarsi dal porto di Barcellona su una nave diretta in Italia, ma a due di loro è stato impedito di salire sulla nave poiché avevano qualche linea di febbre. Il protocollo che tutela la salute dei passeggeri della nave, infatti, prevede che sia negato l’imbarco alle persone con più di 37.5 di febbre: due degli studenti italiani, alla prima misurazione effettuata dal medico di bordo, avevano 37.8 e 38. Gli altri studenti del gruppo, nonostante potessero salire sulla nave, hanno quindi deciso di restare insieme ai loro compagni, per non abbandonarli da soli e senza una casa a Barcellona.

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha risposto all’appello degli studenti e si sta attivando per riportarli a casa.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto