News in tempo reale

Appassionati di auto d’epoca riuniti a Carsoli per il grande raduno annuale

Carsoli. Un cielo azzurro ed un clima tardo estivo eccellente hanno fatto da corona alla seconda edizione del Raduno di auto storiche
organizzato dal Garage Zazza.  Gia’ dal primo mattino i quaranta equipaggi sono arrivati in Piazza della Libertà per iniziare le procedure di iscrizione per la partecipazione all’evento, che sta riscontrando un sempre crescente interesse. L’atmosfera è subito suggestiva, iniziano ad arrivare lucide e perfette le auto d’epoca, tutte restaurante e tenute da grandi intenditori. Sono stati apprezzati i dettagli e la cura con le quali vengono poi mantenuti questi veicoli che hanno fatto la storia della nostra Italia. Uno spaccato di vita, passione, e competenza per un settore quello d’epoca che suscita sempre grande interesse. La gara vera e propria si è svolta in via della Pineta Nuova, e sono stati consegnati tre premi alle migliori performance delle auto in gara. Di grande effetto anche il premio assegnato all’auto piu’ antica, una Fiat Balilla del 1933 in perfette condizioni. Dopo la gara, le auto storiche hanno seguito un percorso dirigendosi a Collalto Sabino, dove hanno sostato e riscontrando una grande accoglienza popolare. L’evento, si è poi concluso nella bellissima cornice del Ristorante “La Locanda del
Poeta”, dove le auto storiche hanno conferito al gia’ rinomanto ambiente una caratterizzazione d’epoca ancorpiu’ suggestiva. Nel
giardino del Ristorante, il patron dell’iniziativa Riccardo Zazza ha proclamato i risultati dell’evento. “Siamo molto soddisfatti – ha
commentato Riccardo Zazza – e quindi abbiamo deciso di iniziare subito a lavorare per la terza edizione che metteremo in programma per l’anno prossimo”.raduno auto storiche balilla 1933 (d.i.)