The news is by your side.

Andrea Iacomini apre la “Settimana del Liceo Croce” con i diritti dell’infanzia: può un bambino soffrire?

Avezzano. Al via l’ottava edizione della “Settimana del Liceo Croce”. Tutto pronto al Liceo avezzanese per gli appuntamenti organizzati dal corpo docenti e coordinati dal dirigente Attilio D’Onofrio in occasione della settimana che mette in risalto le peculiarità della scuola e le opportunità che hanno gli studenti che la frequentano.

A dare il via alle iniziative sarà Andrea Iacomini, portavoce Unicef Italia che lunedì alle 9.30 incontrerà i ragazzi e parlerà loro dei diritti dell’infanzia per dire basta alle morti dei bambini innocenti nel mondo. Durante la giornata saranno presentati due report realizzati dagli studenti della classe 5B, guidati dalla professoressa Gigliola Ciaccia, con il coinvolgimento de “La lega del filo d’oro”, Loda Santilli, sorella di Sabina, fondatrice della onlus, la dirigente Maria Gigli e alcune classi della scuola primaria e secondaria di primo grado di San Benedetto dei Marsi, oltre alle amministrazioni comunali di San Benedetto e Pescina, all’Anffas di Avezzano, e al centro diurno “Peter pan” di Celano, e dai ragazzi delle classi 5G e 4I, con la professoressa Viviana Lanciotti, che hanno realizzato con l’attore Corrado Oddi un docufilm dal titolo “Architettura storica, territorio e recitazione”.

Martedì la giornata sarà dedicata al territorio. Ci sarà un corso alle 9 di Mnemotecniche con il professor Guido Ottombrino e contemporaneamente un incontro-dibattito con i rappresentanti dei Comuni di Pescina, Aielli, Collarmele, Ovindoli, Sante Marie, Collelongo, appartenenti alla rete dei “Borghi autentici” sul tema “Verso la cittadinanza europea”. A seguire è prevista una tavola rotonda su “La comunicazione” con i giornalisti del quotidiano “Il Centro” Domenico Ranieri e Giustino Parisse, il parroco di Antrosano, don Antonello Allegritti e i docenti Maurizio Cichetti e Stefania Di Carlo.

Seguirà la presentazione dei laboratori curati dai professori Angela Ciccarelli e Benedetto Di Pietro con gli studenti della classe 5F e la dirigente Marianna Lostagnaro che presenterà un laboratorio organizzato dalle docenti della scuola dell’Infanzia di Borgo Pineta. Nei giorni successivi ci sarà un ampio spazio per le lingue con docenti esperti del settori e laboratori a tema e varie attività dedicate ai ragazzi. All’esterno del Liceo sarà allestito il “Muro della gentilezza – The wall of kindness” dove ognuno potrà lasciare cappotti, abiti caldi e altri indumenti, rigorosamente puliti e in buono stato, che saranno donati alla sede Caritas

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto