News in tempo reale

Ancora nessuna messa in sicurezza per la strada provinciale 87 di Meta

Civitella Roveto. A due mesi dall’invio della lettera-petizione al presidente della Provincia dell’Aquila dottor Antonio Del Corvo, firmata da 177 metesi (su 400 abitanti circa), il presidente non ha ancora trovato il tempo di poterci/volerci rispondere, lasciando presagire l’abbandono totale e incodizionato del territorio da parte delle istituzione, come se ci fossimo cittadini “senza patria”.
Strada chiusa per franaDichiara Cicchinelli: “Come cittadini ci sentiamo isolati ed abbandonati, in quanto, la SP87 rappresenta l’unica strada di evacuazione in caso di calamità o di estrema necessità, quindi, una via primaria di fuga e di collegamento con la città più prossima. Chiediamo che il Presidente riesca, nel poco tempo che ha a disposizione, di dedicarlo a questo disagio che tanto è sentito dagli abitanti del luogo, disagio che si ripercuote sulla incolumità e sulla sicurezza di un intero paese e territorio”.