The news is by your side.

Amministrative, attenzione a periferie e frazioni. Taccone: Avezzano deve muoversi con unico motore

La candidata sindaco incontra i residenti di Cese, Castelnuovo e San Pelino

Avezzano. Prosegue l’attenzione a periferie e frazioni in questa campagna elettorale della candidata sindaco Anna Maria Taccone. Dopo San Francesco, via America, via Napoli, Paterno e Antrosano, la candidata sindaco Taccone ha incontrato i residenti di Cese, Castelnuovo e San Pelino. 

Incontri molto partecipati in cui si è ragionato sull’importanza di valorizzare le aree più periferiche della città e le frazioni per fare di Avezzano un’unica comunità che ragione e agisce secondo schemi comuni per la crescita di tutto il Territorio.
“È bello vedere tutta questa partecipazione dei cittadini alle scelte che influiranno sul futuro di tutta la collettività”, ha dichiarato Anna Maria Taccone, “ascoltare, intervenire, ragionare insieme significa contribuire attivamente allo sviluppo della città e soprattutto farsi un’idea precisa e corretta delle persone che si candidano ad amministrare Avezzano, senza farsi condizionare da amici, parenti e vuoti slogan elettorali”.
“Partecipare in prima persona alle scelte di domani significa agire come una comunità. Avezzano deve muoversi con un unico motore”, ha concluso la candidata sindaco per la città marsicana, “solo in questo modo potrà tornare a rappresentare nel modo migliore un territorio vasto e importante come la Marsica”.
Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto