The news is by your side.

Amministrative 2020: il cdx attende il tavolo nazionale, ma in casa Fdi sarebbe pronto l’asse Cosimati-Cipollone

Avezzano. Proseguono incessantemente i dialoghi per individuare il candidato sindaco in casa centrodestra. Come noto, e più volte affermato, si attende la decisione derivante dall’incontro fra i tre partiti al tavolo nazionale, lo stesso che, appunto, indicherà il nome con cui la coalizione dovrà correre alle amministrative di maggio. Anche se non tutti sono d’accordo con il dover sottostare a un’investitura dall’alto, la prassi questo vuole. Quindi, fin tanto che il confronto non sarà risolutorio, il toto candidato sindaco andrà avanti.

In casa Lega la corsa sembra ormai essere a due, cioè tra Lorenzo De Cesare e Leonardo Sterpetti. Il primo, proveniente dal mondo politico, sarebbe in vantaggio sul secondo, proveniente dal mondo civico. Due figure diverse ma entrambe gradite dai vertici territoriali che dovranno comunque rimettersi a un confronto piramidale. Con la nomina a coordinatore provinciale, Tiziano Genovesi sembra essere fuori dai giochi.

In casa Fratelli d’Italia, invece, i nomi che circolano e di cui si parla come possibili candidati sindaco sono quelli di Armando Floris, che non ha mai nascosto l’ambizione di provarci, Mario Quaglieri, ex sindaco di Trasacco e attuale consigliere regionale, Maurizio Bianchini, ex esponente di Forza Italia e Massimo Verrecchia, capo della segreteria del presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio. Ma negli ultimi giorni circolano voci secondo cui sarebbe imminente un passaggio alla corte dei meloniani di Giancarlo Cipollone, volto storico di Forza Italia.

Sarebbe già pronta l’accoppiata Iride CosimatiGiancarlo Cipollone pronta ad acciuffare due seggi in consiglio. La Cosimati, ex presidente del consiglio comunale, rappresenta infatti quella parte di Fdl legata all’assessore regionale Guido Quintino Liris, e quindi al coordinatore Pierluigi Biondi, e l’ex consigliere Cipollone, fedele scudiero dell’ex sindaco Gabriele De Angelis, sarebbe attratto proprio da questa cordata che avrebbe la meglio su quella tutta marsicana con Roberto Alfatti Appetiti e gli ex giovani Fi.

Qualora ciò dovesse realizzarsi, andrebbe a completare la diaspora dal partito di Silvio Berlusconi a quello di Giorgia Meloni, essendo che ci sentiamo di escludere un’uscita dagli azzurri da parte di Gabriele De Angelis, anche coordinatore provinciale del partito, che per ulteriori ragioni personali, non potrebbe approdare a Fdi. Forza Italia vede in lui il massimo e più autorevole esponente su Avezzano. Altri non ce ne sono e il tempo per arruolare gente e renderla credibile agli occhi dei cittadini stringe.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto