The news is by your side.

Allarme contagi nella Marsica, l’appello di Di Pangrazio: evitate ogni tipo di assembramento

6.580

Avezzano. Crescono i contagi nella Marsica e nella città di Avezzano. Solo nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 108, mentre l’ospedale della città è al collasso tanto che è pieno anche la tendostruttura esterna.

Come riportato da MarsicaLive l’incidenza settimanale nella Marsica è superiore a 250 casi per 100mila abitanti. Un dato che può decretare in automatico la zona rossa. Il Comune più colpito è quello di Avezzano con 56 casi.

L’aumento dei contagi nell’area Marsica preoccupa, tanto che il sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio, ha lanciato un appello ai cittadini per la giornata di oggi, in cui si festeggia la Pasquetta.

“È fondamentale”, ha scritto il primo cittadino, “che nella giornata di oggi ciascuno senta il dovere di rispettare rigorosamente le norme anticovid per evitare l’ulteriore diffusione del virus. Il controllo delle forze dell’ordine, per quanto necessario, non può sostituire il senso civico e l’intelligenza di ognuno di noi. Chiedo a tutti, in particolar modo ai ragazzi di evitare ogni tipo di assembramento, di indossare correttamente la mascherina, rispettare le giuste distanze e le norme previste per la zona rossa. In questi giorni, teniamo alta l’attenzione. È dovere di ciascuno tutelare la propria salute e quella degli altri”.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto