News in tempo reale

Al via la verifica sismica del castello Orsini di Avezzano, costerà 24mila euro

Avezzano. Azione di sicurezza sul castello Orsini. Il settore Lavori pubblici della Regione Abruzzo ha dato mandato al Comune di
Avezzano di provvedere a effettuare dei controlli sullo storico castello in base proprio a quanto previsto dalle nuove norme in materia di sicurezza. La struttura, oggi utilizzata per manifestazioni culturali e sociali, è una delle poche rimaste in piedi in città dopo il terremoto del 13 gennaio 1915. Gli interventi finanziati per 24mila euro che dovranno essere effettuati sul castello Castello Orsinisaranno coordinati dall’ingegner Fabio Morgante. Sarà lui a dover studiare la situazione della struttura e poi a comunicare all’ente quali interventi è necessario effettuare per garantire la sicurezza dell’edificio. Il castello Orsini già anni fa venne rinforzato con delle travi in acciaio messe come sostegno delle antiche mura ancora in piedi. Ora bisognerà capire se sarà necessario fare un ulteriore intervento e potenziare la stabilità dell’edificio. Il Comune di Avezzano, nell’ambito delle cerimonie istituzionali per il centenario del terremoto del 1915, sta effettuando una serie di iniziative non solo di carattere culturale ma anche per la sicurezza degli edifici della città.