The news is by your side.

Al via la sesta tappa della Via dei Marsi, il trekking toccherà i Comuni di Pescina e Ortona dei Marsi

473

Pescina. Percorrendo i verdi sentieri dell’Abruzzo interno, sabato la “Via dei Marsi” continua  sull’itinerario previsto dalla sesta tappa. Il trekking di ricognizione toccherà i comuni di Pescina ed  Ortona dei Marsi, dove, alle 8,30, avverrà il passaggio della Pergamena, testimone del transito  della “Via Verde d’Abruzzo”.

Il documento verrà firmato, nelle sedi municipali, dai sindaci dei due centri, Mirko Zauri di Pescina e Manfredo Eramo di Ortona dei Marsi. Contestualmente alla sesta tappa de “La Via dei Marsi”, si terranno il terzo e quarto evento dell’Associazione di volontariato Onlus “Novissi”,  di Pescara, che si occupa di bambini e ragazzi con difficoltà sociali ed economiche, che verranno attuati nei comuni di Gioia dei Marsi e Lecce nei Marsi.

A Gioia, municipalità rappresentata dal  vicesindaco Emiliana Longo, sabato dalle 10, giochi esperienziali all’aperto con visita  all’antica località di Sperone Vecchio. Domenica, a Lecce nei Marsi, con il vicesindaco Augusto Barile, coadiuvata dalla cooperativa di comunità “La Giostra” di Collelongo, l’associazione “Novissi”  coinvolgerà i più giovani in diverse attività di laboratorio e in un’escursione in località “La Guardia”.

I ragazzi, affinché familiarizzino con la natura e gli animali che abitano le terre verdi che circondano Lecce, saranno anche accompagnati, da Veronica Di Paolo e Andrea Liberatore della Novissi Onlus, nell’Area Faunistica del Cervo. Nel corso delle due giornate si svolgeranno visite ad alcune aziende  locali, con il fine di approfondire la conoscenza della lavorazione dei prodotti del posto. La sesta tappa è a numero chiuso previo iscrizione CSEN.