News in tempo reale

Al via una campagna di scavo a Capistrello, domani la presentazione del progetto

Capistrello. Domani mattina alle 12 nella sala consigliare del Comune di Capistrello verrà presentato il progetto che l’ente in collaborazione l’Istituto di Archeologia Classica della Freie Universität di Berlino, ha avviato per una ricognizione e un approfondimento della conoscenza storica e archeologica nell’area di collegamento tra la Valle di Nerfa, la Valle Roveto e i Piani Palentini. Tale superficie si è rivelata da sempre un’area strategica poiché via di passaggio dal Fucino verso la Campania e il Lazio. L’area, ad oggi, non è stata oggetto di indagini scientifiche estensive ma, al contrario, è stata purtroppo interessata da numerosi scavi clandestini. Le indagini promosse dal Comune di Capistrello, grazie all’impegno scientifico e organizzativo dell’Istituto di archeologia classica di Berlino, sono condotte da valorosi e appassionati docenti di origine italiana, la dottoressa Chiara Blasetti Fantauzzi e il dottor Salvatore De Vincenzo, che conducono da anni scavi in Italia (Sicilia, Sardegna, Lazio) per conto dell’Università di Berlino. I lavori saranno svolti tra la primavera 2012 (due settimane a marzo e quattro settimane tra agosto e settembre) e la primavera 2013 (probabilmente quattro settimane a marzo 2013). Le attività verranno effettuate dal lunedì al sabato per 8 ore lavorative giornaliere. Di pomeriggio inoltre – per una durata di due ore – tutto il gruppo provvederà a lavaggio, siglatura, schedatura e catalogazione dei materiali rinvenuti. Di domenica si effettueranno escursioni per visitare siti e musei archeologici e far conoscere così il comprensorio agli studenti stranieri. Domani mattina alle 12 nella sala consiliare del Comune di Capistrello gli amministratori e i tecnici presenteranno il progetto.