News in tempo reale

Al via da oggi la settimana della cultura scientifica al Vitruvio

Avezzano. Settimana densa di appuntamenti per gli appassionati di scienze e tecnologie. Torna la settimana della cultura scientifica e tecnologica. Approfondimenti, incontri e spettacoli saranno protagonisti dei sette giorni organizzati dal Liceo Scientifico “Vitruvio Pollione” per gli studenti marsicani. Si partirà oggi con un viaggio tra le stelle nel planetario della torre delle stelle di Aielli, dalle 10.30 alle 18, e nel punto di osservazione del cielo curato dall’associazione astronomica marsicana in piazza Risorgimento ad Avezzano, dalle‎ 18. Tanti gli appuntamenti che si svolgeranno in città a partire da domani. La dirigente scolastica, Marina Novelli, insieme a Francesco Bonaldi, Patrizia Di Giulio, Anna Maria Rubeo, Giuseppina Ruggieri, Tiziana Scenna e Rita Sorge, hanno stilato un programma per tutti i palati. Domani la giornata sarà dedicata al viaggio nella mente, nella rete e nell’arte. Nella mattinata ci saranno degli incontri al teatro dei Marsi e dalle 11.30 alle 13.20 al castello Orsini è previsto un omaggio a Italo Picini, artista decano dell’arte in Abruzzo. Martedì Rossanna Abruzzo, Ignazio De Micco, Roberta Placida e Antonietta Rossi accoglieranno i ragazzi al teatro dei Marsi per un viaggio nella materia che si protrarrà fino a sera. Mercoledì sarà la volta della memoria con la proiezione di alcuni film al cinema Astra e degli appuntamenti al castello Orsini dedicati ai pianeti. Giovedì, venerdì e sabato gli studenti entreranno in contatto con le stelle nel planetario di Aielli, ma anche con il mondo dell’acqua, con la storia e addirittura con le staminali, tema di ‎grande attualità che sarà al matematica numericentro di un dibattito “In cammino con le staminali, dall’organismo alla provetta”. Nell’ambito delle iniziative organizzate per la settimana della cultura scientifica non mancherà uno spazio dedicato allo sport. Nella palestra del liceo sono previsti una serie di appuntamenti per “In equilibrio a passo di danza” con coreografie di danza moderna, ginnastica artistica e acrosport.