The news is by your side.

Al via ad Avezzano la prima fase di #FreeZone, il progetto rivolto alla prevenzione della violenza di genere

Avezzano. Si è svolta nei locali della Sicurform di Avezzano la riunione operativa per l’avvio della Prima Fase del Progetto #FreeZone, vincitore del Bando del Dipartimento Pari Opportunità – unico in Abruzzo insieme ad un altro assegnato al Comune di Raiano-, alla presenza di alcuni degli enti e delle realtà che, unendosi, hanno portato sul territorio della provincia dell’Aquila un progetto innovativo riguardo la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere, volto a sostenere campagne di comunicazione culturale.

Dopo quella che da Progetto è definita “Pre-fase”, svoltasi nel periodo fra gennaio e marzo in cui si sono definite le voci riguardanti il lancio della campagna di comunicazione, i loghi e le piattaforme che verranno utilizzate, si passa ora alla definizione dei temi e delle azioni formative rivolte primariamente agli operatori che andranno a sostenere le attività con i ragazzi delle scuole superiori coinvolte e che porteranno ad una campagna di comunicazione volta alla sensibilizzazione e alla prevenzione – attraverso anche la realizzazione di un prodotto audiovisivo finale.

L’incontro si è svolto alla presenza di “Be Free – Casa delle Donne Marsica” con Daniela Senese, con Rosa Pestilli del Gruppo Sicurform e della Peperonitto Film – tutti deputati in questa fase al coordinamento e alla pianificazione organizzativa delle fasi iniziali di messa in rete e formazione indirizzate in primis agli operatori del settore. Questo periodo, denominato “Prima Fase”, arriverà da qui a settembre prossimo e vedrà impegnata nell’attività di formazione di genere anche la compagine della APS La Diosa di Sulmona.

Lo scopo principale dell’incontro ha riguardato l’avvio della formazione all’interno di una giornata formativa plenaria che si terrà il 7 maggio prossimo, ospiti dell’istituto Galileo Galilei, alla presenza di tutti i partecipanti al progetto e in particolare del corpo dirigente e dei referenti e docenti delle scuole coinvolte nel progetto. La formazione riguarderà le tematiche di genere, protagoniste del progetto tutto, a cura di Be Free e Casa delle Donne Marsica, e le tecniche della comunicazione e del cosiddetto marketing sociale – mezzo utilizzato per la divulgazione delle tematiche centrali, che sarà a cura della Peperonitto Film e dei suoi esperti di comunicazione istituzionale e social media marketing.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto