The news is by your side.

La Costituzione della Repubblica italiana sui muri del centro storico, ecco la nuova sfida di Aielli

Aielli. La costituzione italiana sui muri del centro storico, ecco la nuova sfida di Aielli.

Dopo il successo del murales dell’opera Fontamara, creazione frutto della genialità del coordinatore artistico Alleg e del dinamismo del primo cittadino Enzo Di Natale, Aielli si prepara ad accogliere un’altra opera, sempre nella cornice di Borgo Universo, festival di arte e cultura che quest’anno è in programma dal 1 al 4 agosto.

“Anche quest’anno la superficie scelta sarà un muro”, spiega il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale, “una parete situata dentro il parco giochi Angelo Vassallo, forse perché ci abbiamo preso gusto, forse perché ormai siamo maestri, forse tutte e due.

Tutta la parte tecnica e artistica è stata seguita dalla studentessa Angie Mazzulli”.

“Una stampante speciale”, precisa Di Natale, “portata appositamente da una ditta venuta da Novara (Wallprinter – Stampa su Muro) lavora da due giorni per realizzare l’opera. Ma quello è un muro in cemento armato di 60 mq, non è un foglio di carta, c’è quindi sempre bisogno della maestria artigiana che ripassa quasi ogni riga”.

“Gli ostacoli sono plurimi e ancora c’è da scrivere”, continua, se l’impresa andrà a buon fine sarà però la prima volta in Italia. Mai una costituzione era stata scritta su una parete esterna. La valenza è enorme. Riscoprire i principi racchiusi dentro la nostra legge fondamentale, diffonderli, veicolarli in maniera diversa e originale. La Libertà, l’uguaglianza, la dignità umana, il rispetto verso il prossimo, verso il bene pubblico. Valori che dovrebbero ispirare la vita politica, economica e sociale di tutti noi”.

“È il nostro personale tentativo di far conoscere la Costituzione”, racconta il sindaco di Aielli, “perché essa è la base e il fondamento della nostra convivenza civile. Perché è un documento per ottenere il quale tante donne e tanti uomini hanno sacrificato i propri interessi, la propria famiglia, la propria vita”.

“Per tutto questo il Comune di Aielli e Borgo Universo”, conclude, “ci stanno provando e ce la stanno mettendo tutta. Speriamo di riuscirci”.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto