The news is by your side.

Agosto da incubo: niente treni sulla linea Roma – Pescara per 20 giorni

Avezzano. Niente treni sulla linea Roma – Pescara per 20 giorni. Si preannuncia un agosto da incubo per chi dalla capitale dovrà raggiungere l’Abruzzo e viceversa in treno. Come già avvenuto lo scorso anno i binari saranno bloccati per diversi giorni al fine di permettere a Trenitalia di effettuare gli interventi di manutenzione e ammodernamento della linea.

L’azienda di trasporti ha optato per agosto essendo un mese in cui la maggior parte degli impiegati e degli universitari sono fermi e di conseguenza i disagi per chi lavora o chi deve raggiungere l’Abruzzo per svago saranno minimi. Le modifiche alla circolazione dei treni entreranno in vigore da lunedì 10 agosto e interesseranno tutta linea ferroviaria fino a domenica 30 agosto. Lo stop ai convogli si è reso necessario a seguito dell’apertura di alcuni cantieri per lavori infrastrutturali che la società Terna dovrà effettuare nel tratto compreso tra Avezzano e Castel Madama. Per permettere agli operai di operare in sicurezza Trenitalia ha deciso di sospendere la circolazione dei treni e sostituirli con i bus nella tratta tra Avezzano e Tivoli.

Tutti i sistemi informatici e i canali di vendita di Trenitalia sono già stati aggiornati con la nuova offerta oraria e sono state rese pubbliche le fermate dei bus limitrofe alle stazioni ferroviarie. Ad Avezzano i bus si fermeranno al piazzale antistante la stazione ferroviaria, a Scurcola Marsicana in piazza Risorgimento, altezza edicola, a Villa San Sebastiano al bivio della stazione sulla Tiburtina, a Tagliacozzo al terminal bus via Tiburtina (sottopasso degli Angeli), a Sante Marie al bivio tra il paese e la statale 5, a Carsoli al terminal bus Cotral via Roma, a Oricola – Pereto al bivio della stazione e poi via via nelle varie stazioni fino a Tiburtina dove i bus si fermeranno in piazzale Giovanni Spadolini.

Potrebbe piacerti anche